[3], Per la nuova avventura in Serie A, in seguito all'abbandono di Bagnoli, viene scelto l'allenatore Giovan Battista Fabbri, e vengono acquistati il centravanti austriaco Walter Schachner, con un ingaggio di 120 milioni di lire, Roberto Filippi dall'Atalanta, il centrocampista Vinicio Verza e Massimo Storgato dalla Juventus e Antonio Genzano. Organigramma aggiornato al 22 agosto 2018. Il ritorno è preceduto da varie polemiche incentrate principalmente sull'ordine pubblico e la possibilità di non disputare la gara nello stadio Tullio Saleri di Lumezzane, capace di soli 4 150 posti, ma nello stadio Mario Rigamonti di Brescia (contenente circa 27 000 posti), per la massiccia richiesta di biglietti da parte dei tifosi cesenati. Nella stagione 2010-2011 il Cesena disputa il suo undicesimo campionato di Serie A, nel quale, dopo le prime tre gare in cui pareggia 0-0 all'Olimpico con la Roma, vince per 2-0 con il Milan e supera il Lecce per 1-0, si ritrova in testa alla classifica (a pari merito dell'Inter)[3] per la seconda volta nella sua storia. Il Cesena affronta la stagione 2009-10 in Serie B con l'obiettivo della salvezza. Il simbolo del Cesena è uno scudo sannitico antico decorato con sottili strisce bianconere e un cavalluccio marino nero posto al centro. Il Resto del Carlino; Il Resto del Carlino; Aeroporto Since then, the club have been in the Serie A for a total of 13 seasons, reaching the best achievement in 1976 with a sixth-place finish and a short run in the following season's UEFA Cup. No thanks, just show me the news. I bianconeri, dopo un avvio poco brillante, migliorano progressivamente le loro prestazioni, e a fine stagione vincono il campionato, tornando immediatamente in Serie B, a spese della Pro Patria sorpassata nelle ultime giornate dopo un lungo testa a testa. Al termine della stagione 1982-83, con alla guida Bruno Bolchi, il Cesena retrocede, ma è lo stesso Bolchi che riporta i bianconeri di nuovo in Serie A al termine della stagione 1986-87, grazie alla vittoria negli spareggi con Lecce e Cremonese. La "storica" partita dell'esordio nel girone F della Serie D 2018-2019 si disputa ad Avezzano: il Cesena ottiene subito il suo primo successo in trasferta con il risultato di 1-2. [3] A fine stagione il presidente Lugaresi dichiara che il debito societario è stato abbattuto del 30%, e che ora si aggira attorno ai 27 milioni di euro; grazie però alla nuova promozione in Serie A, che porta nuove risorse economiche, il futuro della società sembra essere meno in pericolo.[26]. On the final week of the season, Cesena's 0–0 draw with Verona, coupled with Pro Patria's 0–0 draw with Padova, gave the bianconeri the league title and direct promotion back to Serie B, after only one season in the Italian third tier. Founded in 1940, Cesena reached Serie B in 1968 and were promoted to Serie A for the first time in 1973. ", as a phoenix club of A.C. Ai sensi delle NOIF della FIGC, tuttavia, nel caso cesenate non si sarebbe potuto procedere ad assegnargli il titolo sportivo perché in città era già presente un club iscritto al Dipartimento Interregionale, l'"Associazione Sportiva Dilettantistica Romagna Centro". [51], In seguito ai lavori del 2011, il 10 settembre dello stesso anno è diventato il primo stadio in Italia ad ospitare una partita di Serie A su un terreno in erba sintetica, e sempre nella stessa occasione è diventato anche il primo stadio in Europa ad ospitare due Real Box, strutture in plexiglas interamente chiuse posizionate appena fuori dal campo in corrispondenza delle bandierine del calcio d'angolo, in grado di ospitare ciascuna 8 spettatori che possono assistere alla partita da bordo campo. [48], Nel progetto originale era prevista la demolizione e ricostruzione anche della tribuna centrale, sulla falsariga del resto della nuova struttura, ma i fondi per completare l'opera non erano in quel momento sufficienti e si decise di procrastinare la costruzione successivamente. Adesso arriva anche l’ufficialità, Alfio Pelliccioni è il nuovo direttore sportivo del Cesena FC o Rc Cesena. Il ritorno in Serie B è di breve durata, e nella stagione 1999-00 il Cesena retrocede nuovamente in Serie C1, perdendo il doppio spareggio con la Pistoiese (sconfitta per 3-1 a Pistoia e vittoria per 1-0 a Cesena). In realtà per un paio di decenni, anche a causa delle alterne fortune del Cesena Calcio, l'idea di ultimare il progetto originale andò a poco a poco scemando. Il 16 luglio 2018 è stato comunicato che il CDA ha deliberato di aderire all’istanza di fallimento avanzata dalla Procura della Repubblica di Forlì e di rinunciare all'iscrizione alla Serie B 2018-2019. Al termine della stagione successiva invece, grazie alle prestazioni di giocatori come Luigi Turci, Emiliano Salvetti, Manolo Pestrin, Maurizio Ciaramitaro, Ferreira Pinto e Marco Bernacci, il Cesena raggiunge il sesto posto utile per l'accesso ai play-off, dai quali però ne escono sconfitti in semifinale dal Torino. [10] In campionato i bianconeri partono con una vittoria a Brescia per 0-1 alla prima giornata, mentre la prima sconfitta giunge alla quarta giornata ad Arezzo per 2-0. Nella successiva stagione la società romagnola affronta dunque la prima sfida a livello europeo in una gara a turno doppio con i tedeschi orientali del Magdeburgo, in cui subiscono 3-0 all'andata in Germania, ma sfiorano la qualificazione con la vittoria per 3-1 al ritorno a "La Fiorita". Mister Bisoli, dopo aver condotto il Cesena in Serie A per la seconda volta, ottiene la riconferma alla guida dei romagnoli, che conduce quindi nella massima serie per la prima volta. L'affiliazione della società alla FIGC avviene l'8 agosto, e contestualmente viene effettuata anche l'iscrizione al campionato di Prima Divisione. I colori sociali del Cesena sono il bianco e il nero. Il 25 aprile, dopo la sconfitta interna per 1-0 con la Juventus, il Cesena è matematicamente all'ultimo posto della classifica e retrocede nuovamente in Serie B. Cesena, che avrebbe dovuto contribuire con 1,3 milioni di euro. In questa occasione però i bianconeri trovano subito la forza per riscattarsi e risalire immediatamente tra i cadetti dopo un campionato contrassegnato da un acceso duello a distanza con il Livorno. Queste. Il Cesena mantiene il passo per tutta la stagione totalizzando al termine 17 vittorie, 15 pareggi e 6 sconfitte, che permettono ai bianconeri di raggiungere la promozione in Serie A con una giornata d'anticipo. Cesena risultati in diretta (e live video streaming online) in tempo reale, rosa della squadra con calendario della stagione e risultati. Ds Cesena: 'Milan e Napoli su Sensi' Share; del 21 dicembre 2015 alle 21:00. Tra i giocatori titolari anche Ariedo Braida, futuro direttore sportivo del Milan. Fra le varianti, nelle stagioni 2005-06, 2006-07 e 2014-15 le maniche sono state completamente nere, mentre nel campionato 2000-01 la maglia aveva invertito le sue tinte, diventando nera con decorazioni bianche. La promozione nella massima divisione rende necessario inoltre l'ampliamento dello stadio, che conserva la preesistente struttura in cemento eretta nel 1968, ma vede la costruzione per buona parte del perimetro di impalcature in legno sorrette da tubolari che ne triplicano la capienza. [16], Tra i primi giocatori del Cesena che hanno indossato la maglia azzurra sono da ricordare Maurizio Orlandi, principale calciatore bianconero per presenze nell'Italia Under-21 e Under-23,[72] Luigi Danova, con 6 presenze nell'Under-23 e una in Nazionale maggiore,[73] Corrado Benedetti e Giacomo Piangerelli, entrambi con una presenza in Under-21. I tifosi accettano la decisione della Lega, mentre gli ultras la contrastano. [19] However, as Cesena was folded in 2018, the club was not penalized. TMW - Covid-19, il calcio corre ai ripari: si va verso l'allargamento delle liste di Serie A e B Nainggolan-Cagliari, il ds Carta spiega i retroscena del no: "Mezz'ora al telefono, poi ho capito" Il successivo 23 luglio, il nuovo, 2016-2017 PLT puregreen (solo seconda parte di campionato). Domani l'addio in Cattedrale. [49][50] In quell'occasione fu presentato un nuovo progetto di ultimazione dell'impianto, che prevedeva tra le altre cose la completa ricostruzione della tribuna. Anche la seconda giornata vede il Cesena perdere, questa volta a causa della Vis Pesaro. Il 18 giugno 2014, dunque, i bianconeri ottengono la quinta promozione in Serie A della loro storia, dove ritornano dopo due anni di assenza. Manuzzi assume la presidenza, e grazie ad un'accorta gestione economica, unitamente ad una convinta politica di valorizzazione dei giovani, riesce in poco tempo a trasformare il Cesena in una società modello per le altre provinciali, e in un sodalizio vocato ad identificarsi fortemente con il territorio romagnolo. [11][14], In June 2018, Cesena was charged for false accounting again in the player swap with Chievo. [81], Negli anni 1980 Walter Schachner oltre a essere attaccante del Cesena è anche un punto fisso della Nazionale austriaca. Stefano Sensi è più di un'idea per il Milan: i rossoneri erano in tribuna ieri nella figura del ds Maiorino per seguire il centrocampista classe '95 in azione durante Cesena … Con quest'ultimo in panchina il Cesena non vince nessuna partita, perdendone nove e pareggiandone cinque. Il campionato, per il Cesena, inizia il 25 agosto con la partita contro il Carpi, squadra appena retrocessa dalla Serie B. Il risultato non è buono per la squadra romagnola che inaugura il ritorno al professionismo con una sconfitta per 4-1. Cesena, Gli anni 1950 e 1960: dalla discesa nelle serie inferiori all'era Dino Manuzzi, Gli anni 1970: la prima promozione in Serie A e la Coppa UEFA, Gli anni 1980: inizio dell'era di Edmeo Lugaresi, Gli anni 1990 e 2000: il Cesena saluta la Serie A per due decenni, Gli anni 2010: i ritorni in Serie A e il fallimento, 2018: La rifondazione e la "fusione" con il Romagna Centro. “I ragazzi – ha concluso Micciola – sono già orientati sul prossimo avversario, il Cesena, e si stanno preparando al meglio. With players such as Pierluigi Cera and Gianluigi Savoldi, the club held its own and finished a respectable 11th place in their debut season, repeating that finish the following year. Le annate professionistiche sono state 65 sul totale delle 87 finora organizzate dalla FIGC dal 1929. La società, malgrado la permanenza ottenuta in cadetteria, a causa di gravi inadempienze economiche fallisce per la prima volta, esattamente dopo 78 anni di storia. Turn on push notifications and don't miss anything! Il "Cavalluccio Marino" raggiunge dunque per la prima volta nella sua storia la massima serie, celebrando il successo il 10 giugno 1973 allo stadio "La Fiorita" con la vittoria sul Mantova per 2-1. Do you want to stay up to date of all the news about Calcio - A.C. Cesena? [68][69], Per quanto riguarda la televisione, nel corso degli anni 1990 divennero celebri le ironie nei confronti di Lugaresi da parte della Gialappa's Band, facendone un vero e proprio "personaggio" mediatico.[70]. Al suo posto la società chiama Di Carlo. [46], La squadra gioca le sue partite casalinghe all'Orogel Stadium-Dino Manuzzi, situato nell'area cosiddetta "La Fiorita", nel quartiere Fiorenzuola (zona orientale di Cesena). Di seguito una tabella raffigurante la partecipazione del Cesena ai campionati di calcio. Cesena is playing next match on 13 Dec 2020 against Mantova in Serie C, Girone B.When the match starts, you will be able to follow Mantova v Cesena live score, standings, minute by minute updated live results and match statistics.We may have video highlights with goals and news for some Cesena … Successivamente, il 27 settembre 2014, il presidente del Cesena Giorgio Lugaresi, stipulò un contratto di sponsorizzazione con la Orogel, mutando il nome dell'impianto sportivo in Orogel Stadium - Dino Manuzzi. In seguito al reclamo della società romagnola, il giudice sportivo infligge però alla Juventus la sconfitta a tavolino per 2-0, proprio per "responsabilità oggettiva". A second promotion to Serie A followed in 1981 and finished a respectable 10th before being relegated once more in 1983, staying in Serie B for four years. La soluzione viene individuata nella fusione "de facto" tra le due società: l'iscrizione al campionato 2018-2019 viene demandata al Romagna Centro, che muta denominazione in "Associazione Sportiva Dilettantistica Romagna Centro Cesena", adotta i colori e i simboli del Cesena Football Club e prende in carico le squadre giovanili della cessata A.C. Cesena. The club was formed in 1940 and won the first promotion to Serie A in 1973. Comuni della Provincia di Forlì e Cesena; FORLI' - CESENA Links. Dopo gli incidenti di Catania del 2 febbraio 2007 ed i successivi provvedimenti del governo, lo stadio "Dino Manuzzi" viene ridimensionato a 10 000 posti. [3] Grazie a questo, in questa prima stagione in Serie A, viene segnato il record di affluenza nella storia dell'impianto cesenate: il 10 febbraio 1974, in occasione dell'incontro con il Milan (poi sconfitto per 1-0), "la Fiorita" registra un'affluenza ufficiale di 35 991 spettatori, un record ancora ineguagliato.[8]. They escaped relegation the following season, but not in 2007–08. Di seguito i record presenze e marcature dei giocatori del Cesena dall'anno di fondazione a oggi. Da regolamento la partita viene conclusa martedì 16 marzo, disputando solo i minuti restanti, e il Sassuolo riesce ad aggiudicarsi l'incontro con una rete di Donazzan nel primo minuto di gioco. Per la stagione 1972-73 il Cesena, guidato da Luigi Radice, viene allestito con l'obbiettivo della promozione. Nell'estate 2018 l'Orogel Stadium è stato ristrutturato per essere conforme alle norme UEFA e poter ospitare gli Europei Under 21 del 2019. “A Padova nonostante l’impegno – ha proseguito il DS – abbiamo affrontato una squadra attrezzata, con giocatori di qualità. [18] La stagione si conclude con la conquista della permanenza nella massima serie ottenuta con una giornata in anticipo,[3] grazie anche all'allenatore Massimo Ficcadenti e a giocatori che si sono messi in mostra come Marco Parolo, Emanuele Giaccherini e, nella prima parte di stagione, YÅ«to Nagatomo, che si trasferisce all'Inter durante la sessione di mercato di gennaio. "Esplode un urlo di felicità Il Cesena torna in serie B", "Calcio: ecco il nuovo assetto bianconero", "Cesena, il cuore in Romagna e il portafoglio a Milano", "Giorgio Lugaresi è il nuovo Presidente del Cesena Calcio", "Sequestri della polizia nella sede del Cesena Calcio", "Bilancio Cesena 2013/14: la rateizzazione del debito fiscale e la continuità aziendale col Piano", "Procura Federale: deferiti 12 dirigenti sportivi e 4 società", "Comunicato Ufficiale N°31/TFN (2016–17)", "Comunicato Ufficiale №93/TFN – Sezione Disciplinare (2016–17)", "Vicenza, plusvalenze senza rischi: la FIGC assolve tutti nel silenzio generale e i club falliscono - parte 1", "TFN: Chievo Deferimento improcedibile, -15 al Cesena nella stagione 2018/2019", "Plusvalenze: deferiti il Chievo, il presidente Luca Campedelli e altri dirigenti", "Clamoroso, grazie alle plusvalenze fittizie Chievo e Cesena si sono iscritte al campionato: lo dice anche la Figc! I risultati non arrivano e Bisoli viene esonerato in seguito alla sconfitta per 3-2 a Bergamo. After the 2011–12 season, Cesena were relegated from the top tier to the Serie B. [22][23] Per tentare di risolvere le problematiche economiche, Lugaresi chiede e riceve l'aiuto di un nutrito gruppo di imprenditori locali per evitare il fallimento societario. Legnago – Cesena, Misturini: “Sta arrivando il miglior Luppi: dobbiamo ritrovare la condizione fisica” mercoledì 2 Dicembre 2020 - Ore 18:15 - Autore: Staff Trivenetogoal 0 Pagina Ufficiale del Cesena Football Club. Since relegation Cesena also restructured their finance, which the company revered merger with intermediate holding company Cesena 1940 Srl in December 2012. Il primo trofeo giovanile del club bianconero è il campionato Primavera del 1981-82,[61] a cui segue quello 1985-86. L'ascesa nel calcio italiano di questa matricola non passa inosservata ai media nazionali, e dopo alcune partite in cui i bianconeri di Bersellini affrontano e bloccano le formazioni più quotate del campionato (0-0 con la Lazio capolista e futura campione d'Italia alla Fiorita, 2-2 con la Juventus a Torino), il giocatore Pietro Anastasi, sulle pagine de La Stampa, afferma di "non aver mai incontrato una provinciale così"[11], mentre il giornalista Italo Cucci, sulle colonne del Guerin Sportivo, lo definisce "il piccolo Brasile"[12], scatenando tra l'altro le ire dei tifosi del mantovani, che quel "riconoscimento" lo attribuiscono ad uso esclusivo dei biancorossi di Edmondo Fabbri. ... Calciomagazine ® 2005 - 2020 - Notizie Calcio supplemento al Giornale Online L'Opinionista p.iva 01873660680 Testata giornalistica Reg. I bianconeri riescono nel successo nonostante la presenza nel campionato cadetto di Milan, Genoa (entrambe promosse con i romagnoli), Sampdoria e Lazio (battuta al Manuzzi per 2-1). Sotto la guida di Cesare Meucci il Cesena raggiunge nuovamente la Serie B nella stagione 1967-68, esattamente venti anni dopo la prima ed isolata esperienza nel dopoguerra. I romagnoli completano così uno storico doppio salto con la promozione diretta in Serie A, ritornando per la quarta volta nella massima serie, e stabiliscono il record societario di due promozioni consecutive. [7] Il debutto ufficiale della squadra avviene in trasferta il 17 novembre 1940 alla prima di campionato di Prima Divisione con la squadra riserve del Rimini, con la quale vince per 1-8. Throughout the season, Cesena quickly emerged as major contenders for direct promotion, and managed to take first place in the league on Week 33, with only one game remaining and a two-point advantage to challengers Pro Patria. Rispetto alle stagioni passate, in campionato presenta un cattivo rovescio della medaglia con la retrocessione in Serie B, che decreta l'inizio di un periodo difficile. A questi si aggiungono in seguito il dottor Montemaggi, il dottor Sarti, l'ingegner Mazzotti, Pio Zangheri, il sig. Dagli albori del calcio cesenate agli anni 1940: i primi passi dell'A.C. Negli Europei 2016, fra i 23 della rosa convocati da Antonio Conte, risultano ben 5 ex giocatori del Cesena (e anche di elevata importanza in squadra) quali: Emanuele Giaccherini, Marco Parolo, Graziano Pellè, Éder e Antonio Candreva. [94], Il tifo organizzato bianconero nasce nel 1972, in seguito alla promozione in Serie A del club, con "Forza Cesena"; nel 1973 nascono altri club che dal 1974 vengono coordinati dal "Centro Coordinamento Clubs Cesena", mentre i gruppi ultras nascono in seguito alla qualificazione del Cesena in Coppa UEFA nel 1973-74 con gli "Ultras Cesena". Considerata la fusione di questi ultimi nel campionato unico di Lega Pro, il record di Giuseppe De Feudis resterà ineguagliabile. All'inizio della stagione 2008-09, Castori lascia la società ed al suo posto arriva Pierpaolo Bisoli. [3], Il nuovo millennio si apre dunque con i bianconeri in Serie C1, categoria che disputano per quattro stagioni consecutive, e durante le quali avviene il passaggio di presidenza da Edmeo Lugaresi al figlio Giorgio, che diventa il quarto della storia del sodalizio romagnolo. Del calendario però mi interessa … [3], Il neonato consiglio cerca subito di richiamare i cesenati che si erano distinti nei vari tornei di quartiere e che militavano nelle squadre vicine. I gruppi principali sono: WSB 1981, Sconvolts, Viking, Bellaria (ex Mad Men), Settore E, Bronx Vigne più altri gruppi (ultras e non) minori fra cui si possono citare ad esempio:Cesenatico, Menti Perdute, Santarcanzal, Ragazze Ultras, Tipi Tosti, Le Passere della Mare, Uds, Cal burdeli, Chimick San Carlo, Delirio Bianconero, Stone Bridge, 051 Cesena. 19.11 21:38 - Cesena - Milan 0-2 | Il Diavolo vince ma il Cesena lotta sempre; 19.11 10:15 - I coglioni di Giampaolo. [3][9] Nella stagione 2007-08, dopo una serie di quattro sconfitte consecutive, Fabrizio Castori, viene sollevato dall'incarico che ha ricoperto per quattro anni consecutivi, per essere sostituito sostituito da Giovanni Vavassori. [3], Nel 1940 il conte Alberto Rognoni, all'epoca ventunenne, dopo essersi avvicinato al calcio grazie al fratello minore Carlo, portiere del Forlì, ha l'idea di creare una società calcistica, sempre con gli stessi colori dello stemma cittadino. Nella stagione 2015-2016 il Cesena, guidato da Drago, ottiene il 6º posto in Serie B e raggiunge i play-off, ma viene sconfitto nel turno preliminare disputato all'Orogel Stadium - Dino Manuzzi dallo Spezia per 1-2. Dopo alcuni ritardi dovuti alle difficoltà di diversi club[38], la Serie C riparte l'11 gennaio con il girone di ritorno e il Cesena colleziona un solo punto in quattro partite. Dalla sconfitta contro il Vicenza nell'ottava giornata in poi, però, il Cesena crolla in classifica e si ritrova, verso la metà del campionato, pochi punti sopra la zona play-out. [5] Il primo acquisto importante dell'Associazione Calcio Cesena è quello di Iro Bonci, che Piraccini preleva dal Forlimpopoli per 1 500 lire. Financially, Cesena had another year of negative EBITDA in 2013–14 season, for about €11 million, if excluding windfall profit from player trading from the calculation. In the 1975–76 season, Cesena surprised Italy by finishing sixth and subsequently qualifying for the UEFA Cup. [3] La permanenza in Serie A viene turbata però il 29 maggio 1982 dalla scomparsa di Dino Manuzzi, a cui viene intitolato lo stadio.[9]. Negli anni 2000 e 2010 troviamo infine Luca Caldirola convocato in Under-21 anche durante il periodo a Cesena,[79] così come Nicola Leali[80] ed Ezequiel Schelotto. [47] L'impianto nel corso della sua storia subisce tre ristrutturazioni, nel 1988, nel 2011 e nel 2018. Il 15 gennaio 1967 esordisce in prima squadra contro la Carrarese Giampiero Ceccarelli, un giovane difensore diciannovenne proveniente dalle giovanili bianconere, che successivamente diventerà un pilastro della squadra per diciannove stagioni professionistiche consecutive, disputatndo con la stessa maglia 520 partite in campionato, 69 in Coppa Italia e 2 in Coppa UEFA. [47] Si tratta dello stadio di calcio più grande e importante della Romagna, e anche il secondo impianto sportivo all'aperto dopo l'Autodromo di Imola. In ordine cronologico si possono elencare: Luigi Radice che ha guidato per la prima volta nella storia il Cesena alla promozione in Serie A nella stagione 1972-73, per poi laurearsi Campione d'Italia con il Torino nel 1975-76, Eugenio Bersellini che ha debuttato in Serie A con il Cesena nel 1973-74, e ha poi conquistato lo scudetto con l'Inter nella stagione 1979-80, Osvaldo Bagnoli che ha raggiunto la Serie A per la prima volta con il Cesena nella stagione 1980-81, per poi vincere uno storico scudetto con il Verona nella stagione 1984-85, Alberto Bigon che ha esordito in Serie A con il Cesena nella stagione 1987-88, e ha portato al suo secondo scudetto il Napoli nella stagione 1989-90, ed infine Marcello Lippi che ha debuttato in Serie A con il Cesena nella stagione 1989-90 per poi vincere 5 scudetti con la Juventus a partire dal 1994-95, oltre che a trionfare con la Nazionale italiana al campionato mondiale di calcio 2006. Per protesta, gli ultras abbandonano il loro settore tradizionale e scendono al piano inferiore della curva. Foggia ci interessa molto, ma è escluso uno scambio con Von Bergen . [13] Al termine del primo tempo della partita Juventus-Cesena, il centrocampista cesenate Dario Sanguin, mentre rientra negli spogliatoi, rimane stordito infatti dallo scoppio di un petardo proveniente dalla curva juventina. Il giocatore che detiene il maggior numero di presenze con la maglia del Cesena è Giampiero Ceccarelli con 591 apparizioni mentre il record di marcature bianconere appartiene a Dario Hübner con 77 gol. Tale risultato costituisce il miglior piazzamento mai conquistato da una squadra simbolo di una città non capoluogo di provincia, a pari merito col risultato conseguito dal Sassuolo nella Serie A 2015-2016.