Organizzato da: SUISS – Struttura Interdipartimentale in Scienze Strategiche, Dipartmento di Informatica Università degli Studi di TORINO. Alla fine dei tre anni universitari, moltissimi studenti si trovano davanti a questo dilemma. Ma quindi ti starai chiedendo: quali sono le principali differenze tra master e specialistica? Nel digital marketing più che sapere bisogna saper fare e sicuramente un master, come quello con Digital Coach, può contribuire a sviluppare le proprie capacità e conoscenze, teoriche e pratiche. Cosa richiedono di più le aziende?”. Sicuramente sul web avrai trovato un sacco di informazioni al riguardo ma, se stai leggendo questo articolo, è perché probabilmente ti sembrano frammentate e poco dettagliate. Con la laurea magistrale si intende il secondo ciclo, cioè quello più specialistico che si può ottenere solo dopo aver concluso i primi 3 anni di università. Differenza tra laurea triennale e magistrale Scegliere il percorso di studi più adatto alle proprie passioni o a quelle che sono le proprie capacità non sempre è semplice. La riforma dell’Università del 1999, comunemente denominata 3 + 2, ha istituito due livelli di preparazione, dando così la possibilità agli studenti di valutare dopo i primi 3 anni, se proseguire o meno gli studi con una laurea specialistica. Sapersi ascoltare è fondamentale! La laurea magistrale e la laurea specialistica sono dei titoli accademici conseguibili in seguito alla frequentazione di un corso di laurea biennale di secondo livello. Se non desideri più essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, inserisci l'indirizzo e-mail a cui arrivano gli avvisi. Per il vecchio ordinamento (ormai in esaurimento) esistono solo lauree di 4 anni. Cosa mi conviene scegliere tra master e specialistica per essere più spendibile nel mondo del lavoro?”. L’unica differenza tra la laurea triennale e la laurea magistrale è, sicuramente, quella inerente alle competenze acquisite durante il percorso di studi. Termine coniato dagli esperti del settore education, il “3+1” è un percorso di studio anomalo, che prevede il conseguimento di una laurea triennale e il proseguimento degli studi con un master specializzante. Un bel dilemma! La magistrale a ciclo unico è invece la laurea classica di 5 anni, come sono generalmente medicina o giurisprudenza. Tranquillo, sei capitato nel posto giusto. Grazie a questo articolo ho le idee più chiare. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Laurea Magistrale: é una laurea a ciclo unico della durata di 5 anni. Io ho scelto il master e non mi sono pentita affatto. (Queste sono solo a ciclo … Fino a poco tempo fa, l’Università era un corso unico dalla durata di 4/5 anni (a seconda della facoltà). Hai bisogno di un consiglio professionale da un collega?
L’Università Niccolò Cusano punta proprio a questo: fornire una conoscenza di stampo interdisciplinare che possa ampliare la forma mentis di un giovane ragazzo, indirizzando creatività verso gli ambiti richiesti dalla professionalità scelta. Ovviamente il Master perché se vuoi trovare lavoro è quello è più utile, vieni formato in maniera più completa e puoi imparare operativamente facendo immediatamente ciò che ti viene insegnato, e a quanto sembra è proprio questo che cercano le aziende. La scelta tra master e specialistica è uno dei grandi dilemmi che affligge non solo moltissimi studenti al termine della triennale ma anche chi ha perso il proprio lavoro e chi punta a riqualificarsi professionalmente. E' specialistica con il nuovissimo ordinamento, nato credo nel 2001 o giù di li. La laurea triennale ha, infatti, come scopo fondamentale quello di creare delle conoscenze di base. Non dimenticare che per le aziende l’esperienza conta, forse anche di più della pergamena di laurea! Un articolo che può risolvere sicuramente molti dubbi a chi si trova davanti a questa scelta ! Passa all’azione, il lavoro dei tuoi sogni è proprio lì dietro l’angolo che aspetta solo te! Per laurea magistrale s'intende una qualsiasi laurea del vecchio ordinamento, una qualsiasi laurea a ciclo unico oppure una qualsiasi laurea specialistica. Prima della riforma introdotta dal DM 207/04, questo tipo di Laurea si chiamava Laurea Specialistica. La scelta tra master e specialistica è uno dei grandi dilemmi che affligge non solo moltissimi studenti al termine della triennale ma anche chi ha perso il proprio lavoro e chi punta a riqualificarsi professionalmente. Ad un percorso di studi affiancare una parte di lavoro pratico sul campo , testando e lavorando su quello che si è studiato , diventa fondamentale prima di tutto per comprendere meglio quanto studiato, per evitare che rimangano solo teoria, lavorando e “sporcandosi le mani” per risolvere anche delle problematiche che inevitabilmente si dovranno affrontare. La laurea magistrale, invece, è di secondo livello. La laurea specialistica è da considerarsi una “continuazione” della laurea triennale e richiede il conseguimento di 300 CFU (comprendenti quelli già conseguiti nella laurea triennale); invece la laurea magistrale, che dall’anno accademico 2008 … Grazie a questo percorso ho scoperto il piacere dello scrivere per il web e soprattutto una creatività in me che non avevo mai tirato fuori. Differenza fra Laurea Magistrale e Master. La differenza fondamentale fra la laurea specialistica e il master di primo livello è il fine a cui mirano entrambi i percorsi formativi. Io sono assolutamente convinto che il master sia la cosa più completa per prepararsi a cercare un posto di lavoro. Allora cosa scegliamo Master o Specialistica? Il mio motto? Con il termine “magistrale” vengono indicati 2 percorsi distinti di studi universitari. Articolo molto interessante. “armi del mestiere”. Permalink. La maggior parte dei neolaureati in facoltà più classiche (da lettere moderne a storia, da storia dell’arte a filosofia) seguono la via della specialistica, ovvero il “consueto” completamento del proprio percorso scolastico. Al giorno d’oggi infatti, oltre alla teoria, servono competenze sempre più specifiche per potersi posizionare e affermare sul mercato del lavoro, grazie per le informazioni ;). Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Per laurea magistrale si intende la laurea quinquennale conseguita secondo il vecchio ordinamento. la vecchia laurea da 5 anni si dovrebbe ora chiamare magistrale. La laurea specialistica è da considerarsi una “continuazione” della laurea triennale e richiede il conseguimento di 300 CFU (comprendenti quelli già conseguiti nella laurea triennale); invece la laurea magistrale, che dall’anno accademico 2008 … Non penso però rispecchi le mie capacità e non vorrei dovesse precludermi qualsiasi opportunità. Fondamentale è però sempre unire alla teoria la pratica e dopo aver analizzato le varie alternative farsi guidare dal proprio istinto. Beh, sicuramente un master può aiutarti in questo poiché ti da la possibilità di combinare la teoria alla pratica grazie allo stage e di acquisire le cd. Leggete questo articolo per saperne di più! C’è, però, un problema di fondo: il mondo del lavoro è cambiato, al giorno d’oggi l’offerta supera la domanda e ciò ha portato le aziende a diventare più esigenti e a pretendere sempre di più dai potenziali lavoratori, sia in termini di conoscenze teoriche che pratiche. Immagino, quindi, come ti senti in questo momento: confuso e disorientato ma allo stesso tempo impaziente di prendere una decisione una volta per tutte. Ci sono inoltre tanti infermieri che non smettono di “incuriosirsi” e continuano a formarsi frequentando anche il Dottorato o i Master di II livello, ai quali hanno accesso solo i Dott… Condiviso quanto scritto nell’articolo. io ho fatto laurea specialistica in architettura allo iuav (ve) e alla proclamazione hanno detto "Dottore specialista in architettura"...non so se dipenda dalle facoltà o altro...misteri di ordinamenti diversi e casini vari! Il Corso di Laurea Magistrale costituisce il II livello degli studi universitari. Sicuramente questa è la domanda che ho sentito piu spesso da chi sta terminando il liceo o un corso triennale. Differenza tra la laurea triennale e la magistrale La riforma universitaria del 1999 ha scombussolato un po’ tutto il panorama universitario: mentre prima tutti i percorsi di laurea avevano una durata quinquennale, ora questi sono stati scissi in due grandi divisioni, le lauree triennali e le specialistiche o magistrali. Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli: Personalmente mi sono sempre sentito di essere più una persona pratica , che punta al concreto piuttosto che teorica . Di qui l’importanza di differenziarsi dalla concorrenza. Articolo molto utile e attuale, oltre che una “guida” per quelli ancora indecisi! Concorsi di arte, grafica e visual communication, Elenchi professionisti per affidamenti d'incarico, Borse di studio, Assegni di ricerca, incarichi, Calcolo parcella DM 17.06.2016 (ex 143/2013), http://it.wikipedia.org/wiki/Laurea_magistrale, Concorsi pubblici per Architetti, Ingegneri, Borse di studio, assegni di ricerca, incarichi, Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0, concorsi di arte, grafica e visual communication, elenchi professionisti per affidamenti d'incarico, borse di studio, assegni di ricerca, incarichi, calcolo parcella DM 17.06.2016 (ex 143/2013). Dopo il 2008, invece, … Buona lettura! Questi Corsi hanno una distribuzione delle attività didattiche su 5 o 6 anni. Una scelta preclude l’altra, però dopo aver concluso un master ed essere agli sgoccioli della work experience, prendere questa direzione è la migliore che potessi fare. Fra la laurea specialistica e il Master di primo Laurea specialistica o master: questo è il problema. Dopo aver conseguito la laurea triennale ho deciso di iscrivermi al master poiché ritengo abbiano un approccio molto più pratico rispetto alla laurea magistrale e permattano attraverso lo stage o project work di entrare direttamente a contatto con il mondo del lavoro. Articolo molto chiarificatore sul dilemma master/laurea specialistica. Dopo la laurea studente universitario può entrare direttamente nel Masters, e dopo la laurea specialistica – per laurearsi. Un articolo completo e dettagliato, lo farò leggere alle mie figlie. L’obiettivo delle aziende è quello di risparmiare  tempo e denaro per formare nuove risorse, potendo comunque contare su dipendenti preparati. Ghigo 2009-02-18 18:47:50 UTC. Sono tanti giovani studenti che vanno alla ricerca di un percorso di studi che sia anche in grado di permettere l’ingresso nel mondo del lavoro senza rischiare quindi di perdere il proprio tempo. Sulla base di cosa ti dico questo? Chi meglio di te può rispondere? Differenza tra laurea di secondo livello e master di primo livello. Nel primo caso, il numero di esami non può essere superiore a venti, mentre per la laurea di secondo livello non può oltrepassare i … Semplificando: la magistrale sostituisce quella che prima veniva chiama laurea specialistica o, in alcuni casi, la specializzazione. Ed è proprio questo che cercano le aziende. Al giorno d’oggi bisogna avere le idee molto chiare sul proprio futuro. Una interessante mini guida per orientarsi meglio nelle scelte post diploma/laurea, al fine di ottenere un posizionamento professionale in linea con le nostra attitudini e desideri. messaggio inserito mercoledì 30 luglio 2008 da nuccio. Scrivo per aiutare il lettore a trovare le risposte che cerca, coinvolgendolo con contenuti chiari, sempre aggiornati ed accattivanti. Se in passato la laurea triennale assicurava un’occupazione, ora non è più così. la quinquennale specialistica (ciclo unico), specialistica e magistrale sono la stessa cosa, da distingere dal diploma di laurea che e' la triennale. Per questo motivo il mio consiglio è di fare un’attenta analisi dei due percorsi di studio e delle loro principali differenze, considerando anche il tipo di figure professionali che ricercano le aziende, in modo da fare la scelta più adatta a te e ai tuoi obiettivi professionali. Quindi cosa aspetti? Negli ultimi anni, tuttavia, qu… Quindi per me la scelta tra master e specialistica non ho dubbi : master tutta la vita ! A questo punto ti starai chiedendo: “quale corso intraprendere per essere più spendibile sul mercato del lavoro? Quindi come vedi in alcuni casi non c'è differenza tra laurea magistrale e specialistica Per esperienza personale mi sento di consigliare un master, soprattutto se l’obiettivo professionale è quello di specializzarsi nel digital marketing. Scegliere tra un master ed una laurea specialistica non è mai semplice, fortunatamente questo articolo argomenta benissimo le due situazioni- Certe informazioni sono fondamentali per aver chiaro il proprio futuro, complimenti. Differenze tra specialistica e magistrale A prescindere dal termine, specialistica o magistrale, la laurea di secondo livello indica comunque un’ alta formazione. Per tutti questi motivi il master , secondo me , vale sempre più di una specialistica! Ciao a tutti! Come prima cosa, tieni a mente che le tue esigenze lavorative non possono prescindere da un’attenta valutazione di ciò che cercano le aziende. Grazie, Maria! La Laurea Magistrale è nata poche decine di anni fa ed è una denominazione di un percorso di studi che esiste solo ed unicamente in Italia e che è stato istituito a seguito della scissione dei percorsi universitari da quinquennali a triennali e magistrali. E se tu non sei la persona che cercano? I risultati parlano da soli, uno a zero per il master: Una volta fatta la scelta tra master e specialistica, potresti trovarti di fronte ad un altro dilemma: “quale scuola di formazione/università scegliere?” Ti consiglio di dare un’occhiata all’elenco di seguito, dove troverai tutti gli elementi da valutare perché potrebbero fare davvero la differenza nella tua scelta: Insomma, adesso hai tutti gli strumenti necessari per scegliere cosa conviene di più tra master e specialistica per trovare lavoro. L’uno si integra all’altro ed isnieme moltiplicano la possibilità di ricollocarsi. Project Manager per una multinazionale di giorno e studentessa presso la Digital Coach di sera, mi sto specializzando in Content Marketing e SEO Copywriting. Per conseguire la laurea specialistica erano necessari 300 CFU, comprensivi di quelli accumulati durante la triennale. Ottima linea guida per aiutare i giovani ad orientarsi, complimenti! Sono tanti gli infermieri che dopo aver conseguito la laurea di primo livello in Infermieristica, decidono di continuare il percorso di studio universitario, accedendo al Corso di Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche e Ostetriche, o ai master di I livello. Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail. Master o Magistrale, le differenze. La laurea triennale è una laurea di primo livello. Dopo 2 lauree hai fatto pure il Master. ", Se in passato la laurea triennale assicurava un’occupazione, ora non è più così, il master potrebbe essere la scelta più giusta, Quanto conta l’esperienza per trovare lavoro, possibilità di combinare la teoria alla pratica, il master permette di trovare lavoro più velocemente, placement e collegamento con il mondo del lavoro. Richiedi maggiori informazioni sui nostri  corsi e master. Ad esempio: Architettura, Giurisprudenza ecc. Qual è la differenza tra un project manager e uno Scrum master? Come farlo? Io ho una laurea specialistica 4s . La laurea magistrale e la laurea specialistica sono dei titoli accademici conseguibili in seguito alla frequentazione di un corso di laurea biennale di secondo livello. Ci sono degli spunti molto interessanti da prendere in considerazione, però credo che la figura del master sia la scelta migliore! Beh, adesso posso dire che quella persona aveva ragione e la mia storia ne è l'esempio lampante! A mio avviso una laurea magistrale ha ancora il suo valore che si può completare con un master post laurea. Ciò che contraddistingue il vecchio ordinamento da quello nuovo è il numero di crediti formativi universitari (CFU). non ne sarei così sicura...sono stata alla laurea di un mio amico (laurea specialistica in scienze dei materiali a ca foscari venezia) e al momento della proclamazione hanno detto: la solita frase "con i poteri conferitemi etc etc la proclamo Dottore magistrale in..." . Scritto in maniera geniale e allo stesso tempo con una semplicità unica. “Meglio un master o la specialistica per trovare lavoro?”. Grazie - discussioni - forum - bacheca consigli di professione architetto - luglio 2008 Post by Massimiliano ciao a tutti gentilmente, potreste spiegarmi che differenza intercorre tra laurea specialistica e magistrale? Permalink. Sto cercando una specialistica da fare per l'anno che viene ma in molti siti di facoltà ho trovato lauree specialistiche e lauree magistrali, entrambe di due anni e a cui si può accedere con una triennale. Meglio un master o la specialistica? Vediamole insieme: Arrivati a questo punto ti starai chiedendo: “ok, ho capito quali sono le differenze tra master e specialistica ma il dilemma è sempre lì. Nel mondo del lavoro non è facile trovare il proprio spazio se non si offre ‘esperienza’. Scelte difficili in un mondo in continuo mutamento. Un articolo ricco di spunti che mira a far riflettere sul proprio futuro professionale. Master o laurea specialistica? Certificazione Digital Marketing Specialist, Preparazione alla Certificazione Google Ads, Corso Inbound Marketing & Lead Generation, Corso Artificial Intelligence & Programmatic Buying, Corso WordPress for Blogging & SEO Copywriting, Corso Web Reputation & Social Media Monitoring, Corso Personal Branding & Professional Success, Corso Twitter e Nuovi Social Media Emergenti, Corso per Aprire una Web Agency o Social Media Agency, Corso Dropshipping e Creare E-commerce da Zero, Corso Digital Sales: Tecniche di Vendita Digitale, Corso per Vendere Info-prodotti o Prodotti Digitali, Corso per Diventare Influencer nel Tuo settore, Corso GRATUITO “Lavora in Proprio online in Tempi di Crisi”, Condizione occupazionale dei diplomati di master. La scelta del percorso formativo è sempre un grosso dilemma: uno di quei tanti bivi che segnano la nostra vita! Qual è la differenza tra una laurea triennale e una laurea magistrale (o specialistica)? Aiuta ad accrescere non solo le conoscenze teoriche, ma anche quelle tecniche e pratiche. Quanto peso potrebbe avere un master di II livello, esempio, LUISS? Brava Maria, ottimo articolo d’esordio :). Master vs Specialistica: che dilemma! Semplificando al massimo: la Magistrale sostituisce quella che prima veniva chiama laurea Specialistica o, in alcuni casi, la specializzazione. Ero indeciso su quale strada scegliere ed ora non ho più dubbi: la specialistica è ciò che fa per me! Mi ci sono ritrovata molto in questo articolo, visto che anche giusto un anno fa mi sono ritrovata di fronte a questa scelta. Allora ti consiglio di leggere l’indagine qui sotto che è stata condotta da Almalaurea sulla Condizione occupazionale dei diplomati di master, messi a confronto con chi ha scelto la specialistica. gentilmente, potreste spiegarmi che differenza intercorre tra laurea specialistica e magistrale? Consiglio agli indecisi di leggerlo subito! Per conseguire la Laurea Magistrale lo studente deve acquisire 120 crediti formativi (CFU) distribuiti in un massimo di 12 esami. Ora qualcuno mi può dire che differenza c'è tra le due? Dopo due lauree in economia ed una carriera intrapresa da commercialista, ho deciso di rimettermi in gioco e cambiare completamente rotta grazie ad un incontro speciale: quello con il mondo del Digital Marketing! Laurea specialistica e laurea magistrale sono la stessa cosa, dipende dal come viene prganizzata burocraticamente l'università.. A Firenze prima c'erano 4 distinti corsi con relative specialistiche biennali dopo la triennale in quanto BUROCRATICAMENTE e FORMALMENTE erano separate.. quindi per passare da una all'altra dovevi fare un vero passaggio formale.. Sono Corsi di Laurea Magistrale a Ciclo Unico, regolati da normative europee, Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria, Medicina Veterinaria, Farmacia, Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, Architettura, Ingegneria Edile - Architettura. E l’esperienza la richiedono addirittura ai ragazzi appena usciti dall’università visti i tanti master e corsi di specializzazione che si possono seguire contestualmente alla triennale. Se stai leggendo questo articolo è perché il tuo obiettivo è quello di trovare lavoro, così hai deciso di metterti in gioco e ritornare sui banchi di scuola. I campi obbligatori sono contrassegnati *, Progettato da Elegant Themes | Sviluppato da WordPress, Un giorno qualcuno mi disse "tutto nella vita può succedere" ma io non ci avevo creduto. risposte alla domanda o discussione sull'argomento: Laurea specialistica e laurea magistrale consigli Ciao a tutti, qualcuno sa la differenza tra laurea specialistica e laurea magistrale? Roberto C. 2009-02-18 18:20:03 UTC. Articolo molto chiaro. Inoltre, v'è una differenza tra il Corso di Laurea e di specializzarsi anche nel numero di anni necessari per la formazione: scapoli sono addestrati per almeno quattro anni, e gli esperti – almeno cinque anni. Se il tuo obiettivo è trovare lavoro, il master è certamente quello che fa al caso tuo. Laurea Magistrale/Specialistica (corso biennale) Anno Accademico 2014/2015. Ottime linee guida su una questione che affligge il 90% dei giovani in Italia. I recruiter sono a caccia di professionisti competenti, che conoscano bene la teoria e siano immediatamente operativi, spesso con diversi anni di esperienza alle spalle. Ecco, quindi, che in molti decidono di rimettersi sui banchi di scuola e proseguire gli studi per avere maggiori opportunità. In questo articolo troverai tutto quello che ti serve per fare la scelta migliore tra master e specialistica ed ottenere il lavoro dei tuoi sogni. L’obiettivo è lo stesso: trovare lavoro. secondo me non è proprio come dite. La differenza tra laurea e laurea magistrale è la seguente: la laurea triennale è attualmente denominata laurea di primo livello o laurea, poiché rappresenta il primo passo nel settore dell’educazione universitaria; la laurea specialistica è chiamata invece laurea magistrale. Hai appena iniziato e non sai che pesci prendere? Richiedi una sessione con un Esperto, ti personalizzerà un piano per trovare lavoro e fare Carriera nel Digitale, RICHIEDI LA TUA CONSULENZA DI CARRIERA GRATUITA. In secondo luogo è molto importante per la ricerca di lavoro , in quanto le aziende chiedono comunque esperienza , aver lavorato nel settore dei tuoi studi .