Alle 17 varcherà, invece, il portone di Palazzo Madama. Per il Movimento 5Stelle la quota è di 52: i I numeri della maggioranza al Senato ... Oggi è passata, con 158 voti a favore, nessun contrario e nessun astenuto (le opposizioni sono uscite dall’Aula). Video successivo. Politica. Per il momento, ascoltando anche gli interventi dei Senatori in aula ed in attesa della replica del Capo del Governo, il Governo può basarsi su 106 voti (Paragone ha già annunciato che non sosterrà il governo ed oggi si è dato malato…) del Movimento 5 Stelle, e sui 51 del Pd. Mes, ultima mediazione nel M5s. Ad aver cambiato gruppo tra Camera e Senato sono stati, dunque, a oggi, ben 70 parlamentari. Legge elettorale, i numeri di Camera e Senato se si votasse oggi con il Germanicum: ai sovranisti per governare serve Forza ItaliaLegge elettorale, i numeri di Camera e Senato se si votasse oggi con il Germanicum: ai sovranisti per governare serve Forza Italia Il centrodestra avrebbe una maggioranza schiacciante, doppiando i seggi in mano al […] Cifre e incognite. Mes, il governo si blinda sui numeri al Senato. Abbiamo i numeri” afferma il presidente del Consiglio. Vado avanti. Mentre la senatrice Paola Nugnes si è mostrata più possibilista: “Ho letto i 26 punti del programma e mi sembrano positivi”. 24 Giugno 2020. 16:59 Governo: i numeri della fiducia al Senato. È al Senato che si gioca la partita della fiducia al governo Conte. Un Governo che al Senato ha, di suo, voti giusto quanto la fiducia necessaria… 161 a 161, cosa accadrà? Non esiste un elemento con questo id nella pagina richiesta. Si attende il ritorno della ministra Bellanova da Bruxelles. I dati di oggi 15 dicembre sul coronavirus in Italia sono stati forniti dalla Protezione Civile via web. Partiamo dai voti sicuri su cui può contare il capo del governo: senza Italia Viva oggi sono 151. Guarda altri video. La ministra... Sono in crescita i casi da coronavirus in Europa, con la Germania che da oggi è in lockdown nazionale. - Il Senato torna al centro della scena dopo che le riforme sono state bocciate dal referendum costituzionale. Roma, 12 dic. 16:59 Governo: i numeri della fiducia al Senato. A Montecitorio, infatti, i deputati pentastellati sono 215. Sul prossimo Cda, che sarà votato martedì 5 agosto, Renzi specifica che non sarà a termine ma fino al 2018 e aggiunge che sarebbe stato un errore continuare con le proroghe. Al Senato la situazione è diversa, ma il dato finale non sembra essere in discussione. Legge elettorale, i numeri di Camera e Senato se si votasse oggi con il Germanicum: ai sovranisti per governare serve Forza ItaliaLegge elettorale, i numeri di Camera e Senato se si votasse oggi con il Germanicum: ai sovranisti per governare serve Forza Italia Il centrodestra avrebbe una maggioranza schiacciante, doppiando i seggi in mano al […] Poi ci sono 4 senatori di Leu ed uno per Più Europa e PSI. Le Autonomie dovrebbero votare in maniera differenziata, con tre senatori che hanno annunciato l’astensione, mentre Albert Laniece ha annunciato il suo voto favorevole, fa parte dell’Union Valdotaine perché “Conte vuole valorizzare la montagna”. In totale 162, ma in realtà 161, perché Paragone non voterà la fiducia. Al Senato domina il centrodestra I seggi sicuri sarebbero già 144. Nei giorni scorsi i casi positivi sono calati, anche... La crisi di Governo è stata annunciata nei giorni scorsi, dopo che il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, aveva annunciato il voto contrario... “Offerte di Natale” Amazon 2020, tutti gli smartphone e smartwatch Xiaomi e Huawei in sconto oggi, Amazon Warehouse, tutti i giochi PS4, PS5 e Xbox scontati con usato garantito, Offerte di Natale, tutti gli smartwatch Xiaomi in promozione e sconto su Amazon, Amazon Echo Dot, tutti i dispositivi in offerta oggi, “Offerte di Natale”, le promozioni e gli sconti sulle Smart TV di TCL e Sharp su Amazon, Fondi russi alla Lega, Savoini al Riesame vuole smontare l’audio dell’incontro, Juventus, Mandzukic fuori dalla lista Champions. Vatican News è un servizio informativo realizzato dai media del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede. ANSA. Timori del Colle sulla maggioranza logorata. 13 Ottobre 2020 Un Governo che al Senato ha, di suo, voti giusto quanto la fiducia necessaria… 161 a 161, cosa accadrà? La sfida tra maggioranza e centrodestra sui numeri al Senato 01/05/2020 . Vediamo la mappa. Venerdì 19 Giugno 2020. Per il momento, ascoltando anche gli interventi dei Senatori in aula ed in attesa della replica del Capo del Governo, il Governo può basarsi su 106 voti (Paragone ha già annunciato che non sosterrà il governo ed oggi si è dato malato…) del Movimento 5 Stelle, e sui 51 del Pd. Poi c’è Leu, i fuoriusciti dal M5S (tra cui De Falco), PSI e Più Europa, entrambi con un seggio. 14 Gennaio 2016 15 Gennaio 2016 | di Andrea Monti. Governo alla prova dei numeri in Senato. Vatican News è un servizio informativo realizzato dai media del Dicastero per la Comunicazione della Santa Sede. Di questi, 42 sono stati eletti nelle circoscrizioni plurinominali, 21 nei collegi uninominali (nel caso di centrodestra e centrosinistra, con i voti di tutta la coalizione) e 3 nella circoscrizione estero. I numeri al Senato. In totale 162, ma in realtà 161, perché Paragone non voterà la fiducia. Governo, numeri risicati al Senato: a conti fatti la maggioranza potrebbe arrivare a 181 Il Governo Conte-bis lunedì 9 e martedì 10 settembre sarà alla Camera e al Senato per la fiducia. Un sostegno al governo giallorosso dovrebbe arrivare dalle Autonomie e dal Gruppo misto. I numeri e gli incastri al Senato. Vatican News, Roma. I numeri questa settimana ci sono, sia alla Camera che al Senato, ma in una situazione di questo tipo serve una responsabilità comune di tutte le forze politiche a … Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si prepara al doppio round parlamentare: oggi alle ore 12 sarà a Montecitorio per le comunicazioni sull’emergenza Coronavirus. 4.3M likes. Come alla Camera, anche a Palazzo Madama è previsto un voto sulle risoluzioni dopo il dibattito. Veniamo agli attuali numeri del Senato. AGI - "Teniamo il punto perchè al Senato sono solo dieci i voti di differenza con la maggioranza". 10 I primi testi, raccolti nella cartella 481.2 dell’Archivio Verri, intitolata « Difese di Carcerati di D. Alessandro Verri manoscritte », sono tre suppliche, cioè brevi domande di grazia inoltrate al Senato da vari condannati per il tramite del loro Protettore16. I numeri. Ad alzare ulteriormente l'asticella dello scontro è oggi direttamente il leader di Italia Viva, ... "Se invece Bonafede vuole forzare, sappia che almeno al Senato non ha i numeri in Parlamento". "Oggi Forza Italia alla Camera e al Senato ha votato in modo compatto e coerente contro la ratifica di una riforma del Mes che non è né nell'interesse dell'Italia né in quello dell'Unione Europea". E in totale, al momento sono 167. In Senato numeri ballerini per il governo A Palazzo Madama, i 'giallorossi', infatti, si fermano a quota 158, tre in meno rispetto a quelli che servono per raggiungere la maggioranza. Operato Chiellini, Scuola, a rischio l’apertura del 7 gennaio, Coronavirus nel mondo oggi 16 dicembre, salgono i casi in Europa, Coronavirus, Bollettino Protezione Civile 15 dicembre: salgoni i casi (14 mila). – Giovedì 3 dicembre 2020. Sulla piattaforma interna al sito di e-commerce si possono trovare delle... Ci sono diversi smartwatch Xiaomi in promozione e sconto per le "Offerte di Natale" su Amazon, oltre anche ad altri prodotti che sono stati... Nella giornata di oggi ci sono diverse offerte sui dispositivi Amazon per la "smart home" e assistenti vocali. Il Movimento 5 Stelle conta su 107 senatori, il Partito Democratico ne ha 51, Liberi e Uguali 4. Il centrosinistra ne avrebbe 72. Dopo la fiducia al Senato come si muoveranno gli equilibri di governo? Per questo motivo, la maggioranza necessaria è di 161 voti. Al momento la maggioranza è a quota 165, 4 voti sopra la 'soglia di autosufficienza' Al momento la maggioranza è a quota 165, 4 voti sopra la 'soglia di autosufficienza' Nazionale, Politica & Istituzioni. La partita del nuovo governo si giocherà al Senato, dove i numeri sono molto ristretti rispetto alla Camera, con il “No” di Emma Bonino ed i dubbi di Mario Monti, senatore a vita insieme a Liliana Segre, che non ha espresso ancora un’opinione sul governo “giallo-rosso”. Attesa per i numeri: la maggioranza assoluta è di 161 senatori. Da alcuni giorni sono stati inseriti diversi prodotti in promozione su Amazon, per l'evento "Offerte di Natale" (qui la pagina principale) che sarà in... Sono stati inseriti nuovi videogiochi nell'Amazon Warehouse, la piattaforma dell'usato garantito di Amazon. Il presidente Conte comincia a parlare in Aula al Senato. Il vicesegretario dem Orlando: “Bisogna adeguare la squadra”. Sono tredici i senatori pentastellati con l’annuncio di oggi di Alessandra Riccardi ad aver abbandonato il Movimento 5 Stelle. Ci sono due tipologie attualmente tra... Da alcuni giorni sono in offerta alcune smart TV per il periodo natalizio su Amazon, con due marche che hanno messo in promozione i... La scuola potrebbe non riaprire il prossimo 7 gennaio 2021, come annunciato dal governo nelle scorse settimane. Un sostegno al governo giallorosso dovrebbe arrivare dalle Autonomie e dal Gruppo misto. Alla Camera non c'è alcuna difficoltà. Al netto delle questioni politiche i numeri a Palazzo Madama, per il governo gialloverde, sono risicati. Con la decisione di Alessandra Riccardi, dunque, il Movimento 5 Stelle conta ora 95 senatori a Palazzo Madama. Mario Monti a sorpresa non ha preso posizione, “Devo riflettere”, ha detto ai cronisti, mentre Liliana Segre si asterrà ed Elena Cattaneo non ha ancora preso una decisione. Al Senato ci sono 107 esponenti del M5S, 51 del Pd, 4 di Leu. Composizione dei gruppi parlamentari. Il 1°.8.2019 entra a farne parte: CALIGIURI Fulvia Michela (16) Il 17.9.2019 cessa di farne parte: CONZATTI Donatella Sono attesi altri 8 voti. Segui. Come alla Camera, anche a Palazzo Madama è previsto un voto sulle risoluzioni dopo il dibattito. A + A-Email Print. Il governo alla prova del voto sul Mes oggi 9 dicembre: cosa accade al Senato, dove la maggioranza ha numeri abbastanza risicati. Def: D'Incà, numeri ci sono a Camera e Senato Oggi due casi, serve responsabilità di tutti. Il governo al Senato può contare su una maggioranza molto risicata e anche il voto di pochi senatori del M5S contro la riforma potrebbe essere decisivo. Al momento sembra che la maggioranza che potrà avere il nuovo Governo sia di 167 senatori, con PD e M5S che da soli fanno 157 seggi, di cui uno è in forte dubbio (Paragone). ROMA, 13 OTT – “Abbiamo avuto delle problematiche a livello di maggioranza, sono mancati 45 deputati nel voto, un numero che mette in difficoltà qualsiasi maggioranza. Oggi, intanto, si comincia con la prima fiducia della Camera, ostacolo più semplice per il nuovo esecutivo giallorosso. Maggioranza alla prova dei numeri Ieri il governo ha incassato il via libera della Camera con ampio margine. La maggioranza al Senato per il Governo PD-M5S è leggermente a rischio defezioni. Governo alla prova dei numeri in Senato. Con la decisione odierna di Alessandra Riccardi, il Movimento 5 Stelle adesso conta 95 senatori a Palazzo Madama. I numeri non sono entusiasmanti, anche se si dovrebbe riuscire ad arrivare alla maggioranza assoluta con un buon margine. Sulla carta l’esecutivo può infatti contare di 95 senatori M5s, 35 Pd, 17 Italia viva, 6 Autonomie e 14 del gruppo Misto-Leu. Alle 17 varcherà, invece, il portone di Palazzo Madama. La partita del nuovo governo si giocherà al Senato, dove i numeri sono molto ristretti rispetto alla Camera, con il “No” di Emma Bonino ed i dubbi di Mario Monti, senatore a vita insieme a Liliana Segre, che non ha espresso ancora un’opinione sul governo “giallo-rosso”. 4 anni fa | 5 visualizzazioni. Alla Camera non c'è alcuna difficoltà. Prevale lo schieramento sinistra + M5S. Al Senato ci sono 107 esponenti del M5S, 51 del Pd, 4 di Leu. La Commissione Ue frena, Coronavirus Lombardia, tutti i dati di oggi 15 dicembre, Governo ultimissime, slitta l’incontro tra Italia Viva e Conte. Al Senato sulla carta Pd, grillini e Leu, più altri del Misto, potevano toccare quota 172. Il centrodestra sarebbe in minoranza Senato: i numeri per il voto di oggi 13 agosto in aula. Almeno tre però potrebbero farlo. Carlo Dossi (1849-1909) est un protagoniste exemplaire des rapports entre le monde politique et la littérature. Record di decessi (+846), Vaccino Covid, pressing sull’agenzia Ema per l’approvazione il 21 dicembre. Riforma del Mes, il voto in Parlamento il 9 dicembre prossimo divide il Governo: M5s spaccato, FI con Pd-LeU-Iv e rischio "trappola" per Conte al Senato Il totale è 321. ROMA. Benvenuti! Renzi vede Mattarella: ho i numeri al Senato. Il 1°.8.2019 entra a farne parte: CALIGIURI Fulvia Michela (16), Il 17.9.2019 cessa di farne parte: CONZATTI Donatella, Il 2.6.2020 cessa di farne parte: TESTOR Elena, Il 30.6.2020 cessa di farne parte: CARBONE Vincenzo, Il 22.7.2020 cessa di farne parte: BERUTTI Massimo Vittorio, Il 22.7.2020 cessa di farne parte: QUAGLIARIELLO Gaetano, Il 22.7.2020 cessa di farne parte: ROMANI Paolo, Il 28.7.2020 cessa di farne parte: LONARDO Alessandrina, L'11.10.2020 cessa di farne parte: FANTETTI Raffaele, Il 10.7.2018 cessa di farne parte: MAGONI Lara (1), Il 12.7.2018 entra a farne parte: MAFFONI Gianpietro (2), Il 19.3.2019 cessa di farne parte: MARSILIO Marco (3), Il 20.3.2019 entra a farne parte: CALANDRINI Nicola (4), Il 1°.7.2019 cessa di farne parte: STANCANELLI Raffaele (9), Il 2.7.2019 entra a farne parte: PETRENGA Giovanna (10), Il 14.6.2020 cessa di farne parte: BERTACCO Stefano (22), Il 5.10.2020 entra a farne parte: DE CARLO Luca (24), Il 9.12.2020 entra a farne parte: BARBARO Claudio, Il 18.9.2019 entra a farne parte: NENCINI Riccardo, Il 18.9.2019 entra a farne parte: BELLANOVA Teresa, Il 18.9.2019 entra a farne parte: BONIFAZI Francesco, Il 18.9.2019 entra a farne parte: COMINCINI Eugenio, Il 18.9.2019 entra a farne parte: CONZATTI Donatella, Il 18.9.2019 entra a farne parte: CUCCA Giuseppe, Il 18.9.2019 entra a farne parte: FARAONE Davide, Il 18.9.2019 entra a farne parte: GARAVINI Laura, Il 18.9.2019 entra a farne parte: GINETTI Nadia, Il 18.9.2019 entra a farne parte: GRIMANI Leonardo, Il 18.9.2019 entra a farne parte: MAGORNO Ernesto, Il 18.9.2019 entra a farne parte: MARINO Mauro, Il 18.9.2019 entra a farne parte: RENZI Matteo, Il 18.9.2019 entra a farne parte: SBROLLINI Daniela, Il 18.9.2019 entra a farne parte: SUDANO Valeria, Il 25.9.2019 entra a farne parte: VONO Gelsomina, Il 7.10.2019 entra a farne parte: PARENTE Annamaria, Il 1°.7.2020 entra a farne parte: CARBONE Vincenzo, Il 19.6.2019 cessa di farne parte: SOLINAS Christian (5), Il 19.6.2019 entra a farne parte: LUNESU Michelina (6), Il 1°.7.2019 cessa di farne parte: BONFRISCO Anna Cinzia (7), Il 2.7.2019 entra a farne parte: PAPAEVENGELIU Kristalia Rachele (8), Il 30.7.2019 cessa di farne parte: SALVINI Matteo (11), Il 31.7.2019 cessa di farne parte: PAPAEVANGELIU Kristalia Rachele (12), Il 31.7.2019 entra a farne parte: SALVINI Matteo (13), Il 31.7.2019 entra a farne parte: CORTI Stefano (14), Il 2.12.2019 cessa di farne parte TESEI Donatella (18), Il 12.12.2019 entra a farne parte: GRASSI Ugo, Il 12.12.2019 entra a farne parte: LUCIDI Stefano, Il 12.12.2019 entra a farne parte: URRARO Francesco, Il 18.3.2020 entra a farne parte: ALESSANDRINI Valeria (21), Il 3.6.2020 entra a farne parte: TESTOR Elena, Il 23.6.2020 entra a farne parte: RICCARDI Alessandra, Il 5.10.2020 entra a farne parte: DORIA Carlo (23), Il 12.10.2020 cessa di farne parte: BARBARO Claudio, Il 3.1.2019 cessa di farne parte: DE BONIS Saverio, Il 3.1.2019 cessa di farne parte: DE FALCO Gregorio, Il 28.6.2019 cessa di farne parte: NUGNES Paola, Il 1°.8.2019 entra a farne parte: PAVANELLI Emma, Il 24.9.2019 cessa di farne parte: VONO Gelsomina, Il 6.11.2019 cessa di farne parte: FATTORI Elena, Il 22.11.2019 cessa di farne parte: ORTOLANI Franco (17), L'11.12.2019 cessa di farne parte: GRASSI Ugo, L'11.12.2019 cessa di farne parte: LUCIDI Stefano, L'11.12.2019 cessa di farne parte: URRARO Francesco, Il 3.1.2020 cessa di farne parte : PARAGONE Gianlugi, Il 15.1.2020 cessa di farne parte: DI MARZIO Luigi, Il 4.2.2020 cessa di farne parte: CIAMPOLILLO Lello, Il 17.3.2020 cessa di farne parte: BOGO DELEDDA Vittoria Francesca Maria (20), Il 23.4.2020 cessa di farne parte: GIARRUSSO Mario Michele, Il 22.6.2020 cessa di farne parte: RICCARDI Alessandra, Il 20.10.2020 cessa di farne parte: PACIFICO Marinella, Il 26.10.2020 cessa di farne parte: DRAGO Tiziana Carmela Rosaria, Il 10.11.2020 cessa di farne parte: MARILOTTI Gianni, Il 31.7.2019 cessa di farne parte: PATRIARCA Edoardo (15), Il 10.9.2019 cessa di farne parte: RICHETTI Matteo, Il 17.9.2019 cessa di farne parte: BELLANOVA Teresa, Il 17.9.2019 cessa di farne parte: BONIFAZI Francesco, Il 17.9.2019 cessa di farne parte: COMINCINI Eugenio, Il 17.9.2019 cessa di farne parte: CUCCA Giusaeppe, Il 17.9.2019 cessa di farne parte: FARAONE Davide, Il 17.9.2019 cessa di farne parte: GARAVINI Laura, Il 17.9.2019 cessa di farne parte: GINETTI Nadia, Il 17.9.2019 cessa di farne parte: GRIMANI Leonardo, Il 17.9.2019 cessa di farne parte: MAGORNO Ernesto, Il 17.9.2019 cessa di farne parte: MARINO Mauro, Il 17.9.2019 cessa di farne parte: RENZI Matteo, Il 17.9.2019 cessa di farne parte: SBROLLINI Daniela, Il 17.9.2019 cessa di farne parte: SUDANO Valeria, Il 6.10.2019 cessa di farne parte: PARENTE Annamaria, Il 25.2.2020 cessa di farne parte: CERNO Tommaso, Il 12.11.2020 entra a farne parte: MARILOTTI Gianni, Il 4.1.2019 entra a farne parte: DE BONIS Saverio, Il 4.1.2019 entra a farne parte: DE FALCO Gregorio, Il 29.6.2019 entra a farne parte: NUGNES Paola, L'11.9.2019 entra a farne parte: RICHETTI Matteo, Il 17.9.2019 cessa di farne parte: NENCINI Riccardo, Il 6.11.2019 entra a farne parte: FATTORI Elena, Il 4.1.2020 entra a farne parte: PARAGONE Gianluigi, Il 16.1.2020 entra a farne parte: DI MARZIO Luigi, Il 5.2.2020 entra a farne parte: CIAMPOLILLO Lello, Il 26.2.2020 entra a farne parte: CERNO Tommaso, Il 5.3.2020 entra a farne parte: RUOTOLO Sandro (19), Il 24.4.2020 entra a farne parte: GIARRUSSO Mario Michele, Il 22.7.2020 entra a farne parte: BERUTTI Massimo Vittorio, Il 22.7.2020 entra a farne parte: QUAGLIARIELLO Gaetano, Il 22.7.2020 entra a farne parte: ROMANI Paolo, Il 29.7.2020 entra a farne parte: LONARDO Alessandrina, Il 13.10.2020 entra a farne parte: BARBARO Claudio, Il 21.10.2020 entra a farne parte: PACIFICO Marinella, Il 27.10.2020 entra a farne parte: DRAGO Tiziana Carmela Rosaria, L'11.11.2020 entra a farne parte: MARILOTTI Gianni, L'11.11.2020 cessa di farne parte: MARILOTTI Gianni, L'8.12.2020 cessa di farne parte: BARBARO Claudio, Il 27.3.2018 entra a farne parte: DE PETRIS Loredana, Il 27.3.2018 entra a farne parte: ERRANI Vasco, Il 27.3.2018 entra a farne parte: GRASSO Pietro, Il 27.3.2018 entra a farne parte: LAFORGIA Francesco, L'11.9.2019 entra a farne parte: NUGNES Paola, Il 27.3.2018 entra a farne parte: CARIO Adriano, Il 27.3.2018 entra a farne parte: MERLO Ricardo Antonio, Il 27.3.2018 entra a farne parte: NENCINI Riccardo, Il 5.4.2018 cessa di farne parte: CARIO Adriano, Il 3.5.2018 entra a farne parte: CARIO Adriano, Il 3.6.2018 cessa di farne parte: CARIO Adriano, Il 3.6.2018 cessa di farne parte: MERLO Ricardo Antonio, Il 3.6.2018 cessa di farne parte: NENCINI Ricardo, Il 28.3.2018 entra a farne parte: BONINO Emma, Il 18.11.2020 entra a farne parte: RICHETTI Matteo, Il 18.11.2020 entra a farne parte: DE FALCO Gregorio, Il 6.4.2018 entra a farne parte: CARIO Adriano, Il 2.5.2018 cessa di farne parte: CARIO Adriano, Il 4.6.2018 entra a farne parte: CARIO Adriano, Il 4.6.2018 entra a farne parte: MERLO Ricardo Antonio, Il 12.10.2020 entra a farne parte: FANTETTI Raffaele, Il 4.6.2018 entra a farne parte: NENCINI Riccardo, Il 5.8.2020 entra a farne parte: ROMANI Paolo, Il 5.8.2020 entra a farne parte: QUAGLIARIELLO Gaetano, Il 5.8.2020 entra a farne parte: BERUTTI Massimo Vittorio, L'11.12.2019 il Gruppo Forza Italia - Berlusconi Presidente assume la denominazione Forza Italia Berlusconi Presidente-UDC (annuncio nella seduta n. 172 dell'11/12/2019), Il 18 9.2019 si costituisce il Gruppo Italia Viva-PSI (annuncio nella seduta n. 150 del 24.9.2019), Il 30.7.2018 il Gruppo Lega-Salvini Premier assume la denominazione Lega-Salvini Premier-Partito Sardo d'Azione (annuncio nella seduta n. 28 del 30.7.2018), Il 27.3.2018 si costituisce la componente Liberi e Uguali (annuncio nella seduta n. 3 del 28.3.2018), Il 27.3.2018 si costituisce la componente PSI-MAIE-USEI (annuncio nella seduta n. 3 del 28.3.2018), Il 28.3.2018 si costituisce la componente Più Europa con Emma Bonino (annuncio nella seduta n. 3 del 28.3.2018), Il 6.4.2018 la componente PSI-MAIE-USEI assume la nuova denominazione PSI-MAIE (annuncio nella seduta n. 4 dell'11.4.2018), Il 6.4.2018 si costituisce la componente USEI (annuncio nella seduta n. 4 dell'11.4.2018), Il 3.6.2018 cessa la componente PSI-MAIE (annuncio nella seduta n. 9 del 5.6.2018), Il 4.6.2018 si costituisce la componente MAIE (annuncio nella seduta n. 9 del 5.6.2018), Il 4.6.2018 si costituisce la componente PSI (annuncio nella seduta n. 9 del 5.6.2018), Il 25.9.2019 cessa la componente PSI (annuncio nella seduta n. 151 del 25.9.2019), Il 5.8.2020 si costituisce la componente IDEA e CAMBIAMO (annuncio nella seduta n. 248 del 5.8.2020), Il 18.11.2020 la componente Più Europa con Emma Bonino assume la denominazione +Europa - Azione (annuncio nella seduta n. 277 del 25.11.2020), Il 26.11.2020 la componente +Europa - Azione assume una nuova sigla, (1) Dimessasi per incompatibilità con la carica di assessore regionale (annuncio nella seduta n. 19 del 10 luglio 2018), (2) Subentrante alla sen. Lara Magoni, dimissionaria, (3) Dimessosi per incompatibilità con la carica di Presidente della Giunta regionale dell'Abruzzo (annuncio nella seduta n. 99 del 19 marzo 2019), (4) Subentrante al sen. Marco Marsilio, dimissionario, (5) Dimessosi per incompatibilità con la carica di Presidente della Giunta regionale della Sardegna (annuncio nella seduta n. 123 del 19 giugno 2019), (6) Subentrante al sen. Christian Solinas, dimissionario, (7) Dimessasi per incompatibilità con la carica di deputato del Parlamento europeo (annuncio nella seduta n. 128 del 2 luglio 2019), (8) Subentrante alla sen. Anna Cinzia Bonfrisco, dimissionaria, (9) Dimessosi per incompatibilità con la carica di deputato del Parlamento europeo (annuncio nella seduta n. 128 del 2 luglio 2019), (10) Subentrante al sen. Raffaele Stancanelli, dimissionario, (11) Annullata l'elezione (annuncio nella seduta n. 140 del 31 luglio 2019), (12) Annullata l'elezione (annuncio nella seduta n. 140 del 31 luglio 2019), (13) Subentrante alla sen. Kristalia Rachele Papaevangeliu, annullata l'elezione, (14) Subentrante al sen. Edoardo Patriarca, annullata l'elezione, (15) Annullata l'elezione (annuncio nella seduta n. 140 del 31 luglio 2019), (16) Subentrante al sen. Matteo Salvini, annullata l'elezione, (18) Dimessasi per incompatibilità con la carica di Presidente della Giunta regionale dell'Umbria (annuncio nella seduta n. 169 del 2 dicembre 2019), (19) Subentrante al sen. Franco Ortolani, deceduto, (21) Subentrante alla sen. Donatella Tesei, dimissionaria, (23) Subentrante alla sen. Vittoria Francesca Maria Bogo Deledda, deceduta, (24) Subentrante al sen. Francesco Bertacco, deceduto, Consiglio dell'Ufficio parlamentare di bilancio, NORMATTIVA: IL PORTALE DELLA LEGGE VIGENTE. Al Senato c’è l’incognita dei numeri: la discussione si concluderà alle 20 e 30 con il voto finale sulle risoluzioni. Roma, 12 dic. Al Senato c'è l'incognita dei numeri: la discussione si concluderà alle 20 e 30 con il voto finale sulle risoluzioni. La maggioranza è a 161. La partita del nuovo governo si giocherà al Senato, dove i numeri sono molto ristretti rispetto alla Camera, con il “No” di Emma Bonino ed i dubbi di Mario Monti, senatore a vita insieme a Liliana Segre, che non ha espresso ancora un’opinione sul governo “giallo-rosso”. Oggi e domani a Varsavia per vertice Nato con Obama. © 2020 Notizie Oggi 24 | Editore: Piero Mangoni | Via Ostiense 168 - 00154 Roma | P.Iva 09899190964 | Powered by WolfSEO. I numeri della maggioranza al Senato Il margine di sicurezza è di 7 senatori Il ruolo del Misto e dei parlamentari a vita. Dans le domaine politique comme en littérature, c’est un innovateur tiraillé entre son désir de codification et son anticonformisme critique caractéristique. Al Senato c'è l'incognita dei numeri: la discussione si concluderà alle 20 e 30 con il voto finale sulle risoluzioni. Governo, i numeri al Senato senza renziani. Alla maggioranza mancherebbero 8 voti. Senza i senatori a vita la maggioranza ha un margine di 6 voti, a 167 considerando quella assoluta a 161. Alla Camera non c'è alcuna difficoltà. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si prepara al doppio round parlamentare: oggi alle ore 12 sarà a Montecitorio per le comunicazioni sull'emergenza Coronavirus. - Il Senato torna al centro della scena dopo che le riforme sono state bocciate dal referendum costituzionale. Segnala. I dati di oggi 15 dicembre sul coronavirus in Lombardia sono stati forniti dalla regione. 4.3M likes. A favore del Governo PD-M5S si sono schierate le Autonomie ed il Gruppo Misto, ma ci sono delle problematiche nelle file del M5S, con la possibile defezione del senatore Gianluigi Paragone, oltre ad altri che, secondo la Lega, avrebbe chiamato esponenti leghisti per “sondare” il terreno. Alle 17 varcherà, invece, il portone di Palazzo Madama. E' la raccomandazione che Matteo Salvini ha fatto ai partecipanti al vertice del centrodestra, riunito a Roma ieri, per la prima volta in forma allargata anche ai 'centristi' di Cambiamo, Udc e Noi per l'Italia. Eccola! Il Senato, come è noto, è formato da 315 senatori, più sei senatori a vita. Giuseppe Conte, brividi al Senato: numeri sul filo, fiducia al dl elezioni solo con 158 sì . Larghe intese, mancano i numeri. Che cosa è successo oggi? Che sarebbe esattamente la somma dei senatori del Partito Democratico (51), di Movimento 5 Stelle (107) e di Liberi e Uguali (4). Al Senato c'è l'incognita dei numeri: la discussione si concluderà alle 20 e 30 con il voto finale sulle risoluzioni. Ultime iniziative Mama Chat lancia la campagna #UnaSuTre contro la violenza sulle donne Giornata mondiale contro la violenza di genere: il Progetto Scarpette Rosse La tessera 2021! Il Covid non si ferma: superati i 30 milioni di contagi nel mondo. Unioni civili, “numeri a rischio” al Senato. I senatori sono 321, composti dai 315 eletti e dai 6 senatori a vita. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si prepara al doppio round parlamentare: oggi alle ore 12 sarà a Montecitorio per le comunicazioni sull'emergenza Coronavirus. Ma a differenza di Montecitorio, dove l'ampia maggioranza consente al governo di dormire sonni tranquilli, al Senato i numeri ballano, tanto che qualcuno arriva a ipotizzare un 'soccorso esterno'.