Va da sé che i condizionatori “puri” rendono conto solamente delle prestazioni di raffreddamento, mentre i modelli con pompa di calore espongono i consumi sia in modalità refrigerante, sia riscaldante. Climatizzatore Migliore. "item": È vero, Hitachi è un marchio meno noto in Italia, ma è principalmente questione di marketing, non certo di bassa qualità. Grazie. La classe di efficienza energetica è A+ in raffreddamento e A in riscaldamento, per cui il risparmio in bolletta è assicurato. In teoria non è necessario sostituire le tubazioni: un installatore potrà consigliare o meno il lavaggio delle tubature stesse per ripulirle dai residui del precedente gas refrigerante. Grazie. Cosa mi consigliate? E i btu? Dipende dalle temperature esterne e dalla configurazione della casa: se ti trovi in una regione molto calda può valere la pena di installare un dual split con una unità interna in stanza e una in salotto. La bassa rumorosità è infatti una delle caratteristiche principali dei prodotti dell’azienda nonché l’ottimo rapporto qualità/prezzo. Vogliamo che tu faccia la giusta scelta e ti aiuteremo a ottenere il miglior rapporto qualità-prezzo. Per questo, prima di approfondire quali siano i parametri generali da tenere in considerazione, è necessario fare una indispensabile introduzione per darvi un primo orientamento. È un brand economico, dalle funzioni essenziali, ma abbastanza affidabile. Le classi attualmente vanno dalla A+++ alla D ma potrebbero essere modificate a breve. Dicevamo che è particolarmente importante badare alla relazione tra superficie da refrigerare e BTU quando si sceglie un condizionatore di questo tipo. Nella descrizione del prodotto dovresti trovare un’indicazione in tal senso; ciò che trovi sicuramente è la potenza della macchina espressa in British Thermal Unit (BTU). Pensiamo ad esempio a Mitsubishi, Samsung, Fujitsu e LG. Owner is very friendly and forthcoming. conosciamo sicuramente Fantini Cosmi, azienda italiana leader nella realizzazione di termostati e impianti di vario tipo per la casa e per l’industria: Fanair è il brand Fantini Cosmi dedicato alla climatizzazione, quindi di fatto è sempre Fantini Cosmi che costruisce questi sistemi, solo che poi li commercializza con un altro marchio. Climatizzatore che colpisce non solo per le performance energetiche, ma anche per la potenza (12.000 BTU) e la presenza di tutte le funzioni più usate come deumidificatore, timer, sleep. Sono obbligato a montare un dual. Questo è particolarmente vero per i climatizzatori con funzionamento on/off, ma ne parleremo meglio più avanti quando ci occuperemo delle diverse tipologie di condizionatore esistenti.Quante BTU servono allora per la vostra casa? Il proprietario è molto cordiale e disponibile. Difficilmente un condizionatore li monterà tutti, per cui è il caso di capire a priori quale ci interessa di più: Ovviamente la presenza dei filtri significa manutenzione periodica: essi vanno infatti ciclicamente liberati della polvere che vi si è accumulata e, almeno nel caso dei filtri con ioni d’argento, bisognerà anche sostituirli per mantenere alta l’efficacia. Gree è una multinazionale cinese con la quale l’italiana Argo ha stretto un accordo di distribuzione, garantendo la qualità e l’affidabilità dei prodotti importati. Consigliamo di valutare da un lato la fattibilità dell’installazione di un triplo split (soprattutto per i lavori in muratura necessari a posare i tubi), dall’altro i costi degli eventuali tre monosplit, nonché l’impatto dei tre motori sull’esterno dell’abitazione. L’esempio qui sotto vi farà capire di che cosa parliamo:Come si può notare, l’efficienza energetica in modalità riscaldamento può cambiare a seconda dell’area climatica: ovviamente è più alta nelle zone calde, dove è più facile riscaldare un ambiente, e più bassa nelle zone fredde. Vi sono altri marchi meno noti che normalmente offrono modelli a un prezzo più contenuto: noi vi consigliamo di verificare la disponibilità sul territorio di centri assistenza autorizzati del brand che state scegliendo. Meglio dual split? Vantaggi e svantaggi delle varie tipologie di climatizzatori, Conto termico, ecobonus, cosa dice la legge, Climatizzatori di design: il caldo si combatte con stile, I cinque climatizzatori Daikin più venduti, climatizzatore inverter Maldives della Samsung. This category only includes cookies that ensures basic functionalities and security features of the website. I costi e le modalità di installazione sono identici per le due tipologie, e anche il divario di prezzo si è ormai molto ridotto: i condizionatori inverter costano ancora, a parità di tutto il resto, più di quelli on/off, ma si tratta ormai di una differenza di 50-100 € soltanto. Buongiorno, mi è stato proposto un condizionatore della marca KAYSUN:è valida la marca visto che non l’ho mai sentita? Per quella superficie ci vorrebbero almeno 18000 BTU. Per il loro funzionamento i condizionatori si servono di gas refrigeranti che, una volta compressi dal compressore, raffreddano la serpentina in cui sono contenuti e l’aria fatta passare attraverso questa serpentina viene refrigerata. L’acquisto di un condizionatore non può essere fatto senza prima documentarsi un po’ su questi apparecchi: scegliere il condizionatore sbagliato per la propria casa può condurre ad un’amara delusione o peggio, a dover sostituire l’apparecchio anzitempo. Cosa mi consiglia? È sempre possibile, per semplificare le opere necessarie, installare due o più condizionatori mono split indipendenti, laddove la conformazione architettonica della casa o del palazzo lo consenta. Se avete già sfogliato pagine web o girato per le corsie di un negozio vi sarete già imbattuti nella dicitura “mono split” o “dual split“. "itemListElement": 3. Scopri quali sono, ti bastano pochi minuti. Non manca la pompa di calore per la diffusione di aria calda e le classi di efficienza energetica sono A+ e A, più che sufficienti per garantire un bel risparmio in bolletta. But opting out of some of these cookies may affect your browsing experience. Hokkaido sapete dirmi se sono validi…grazie. Milano, 90 mq, metà dei quali occupati dal soggiorno, più cucina, bagno, atrio e una camera da letto che dà sul soggiorno. All’opposto, un condizionatore dall’elevata potenza, ricco di funzionalità e magari anche connesso al nostro smartphone supera facilmente i 1000 €. In etichetta sono però riportati anche altri dati che offrono un ulteriore dettaglio sui consumi del nostro condizionatore. Come ogni valido climatizzatore, è dotato di pompa di calore che permette di creare aria calda, oltre che fredda, rendendolo utilizzabile tutto l’anno e in grado di riscaldare l’ambiente più efficacemente di una stufa. Nel caso dei climatizzatori, le classi di efficienza energetica sono due, una per il freddo e l’altra per il caldo e non è detto che siano uguali, per cui presta attenzione a entrambe. Non ci sono controindicazioni all’installazione di un condizionatore in cucina. Quando acquisti tramite i nostri link riceviamo una piccola commissione. Un’ultima menzione la dedichiamo alla funzione di autodiagnosi, presente su taluni modelli di fascia media e alta: il condizionatore è in grado cioè di segnalare eventuali guasti o problemi, in maniera più o meno sofisticata e dettagliata. 18000 btu sono sufficienti? Se abitate in una grande città, se soffrite di riniti di varia origine o se volete creare un ambiente quanto più salubre possibile per i vostri bambini, vi consigliamo di scegliere un condizionatore dotato di un sistema di filtrazione dell’aria. Buongiorno volevo un parere circa la proposta di acquisto di 2 ClimatizzatorI CLIVET 12 BTU WII FII a 2300 Euro . Ecco quali sono le auto al miglior rapporto qualità/prezzo nel 20202, fra citycar e di fascia media, ecco alcune delle vetture più economiche. Ma il prezzo è determinato anche da altri fattori, quali il numero e la sofisticazione delle funzionalità. Il condizionatore Argoclima Wall è uno dei modelli italiani sul mercato, caratterizzato da un’ottima efficienza nel suo utilizzo quotidiano. Il tema dei consumi è molto rilevante quando si parla di condizionatori, dato che sono apparecchi che vengono utilizzati per lunghi periodi di tempo, molto assiduamente e prelevano molta energia dalla rete domestica. Il marchio di per sé è assolutamente affidabile, tanto quanto Daikin. È una buona marca italiana, affidabile e presente sul territorio. Ho avuto per 20 anni climatizzatori inverter SANYO ottimi. Dipende dalla disposizione interna della casa: potrebbe essere sufficiente un monosplit da 12000 BTU collocato in un’area comune, oppure un dual sempre da 12000 BTU totali. Opinioni? Napoli ultimo piano, tetto non ben isolato molto calda d’estate. E’ valida oppure no? Mai sentito nominare questo marchio. Il risparmio in bolletta è assicurato, l’ideale per chi pensa di tenerlo acceso molto spesso. abito nel sud Sardegna e vorrei climatizzare la mia casa. È sicuramente preferibile che l’installazione avvenga ad opera di un installatore certificato, ma se questo non fosse possibile ci si può rivolgere a qualunque altro professionista. Bisogna notare che a partire dal 2025 sarà vietato l’uso di gas refrigeranti con GWP superiore a 750, quindi chi acquista oggi un condizionatore farebbe bene a equipaggiarsi già di un apparecchio rispondente a questo obbligo.Nei condizionatori attuali sono sostanzialmente due i gas refrigeranti utilizzati: Entrambi i gas non sono pericolosi per lo strato di ozono (il loro Ozone Depletion Potential è pari a zero), ma il primo, che al momento in cui scriviamo è ancora il più comune, ha un GWP di molto superiore a quello che sarà il futuro limite massimo. Il marchio è riconosciuto a livello internazionale ed è assolutamente affidabile, il modello è ricco di funzioni mentre il prezzo è accessibile. Per esempio, 12.000 BTU dovrebbero essere sufficienti per climatizzare un ambiente di circa 100 m³ (da 25 m² a 40 m², in base all’altezza della sala). Per completezza d’informazione vi ricordiamo che non è possibile utilizzare un gas refrigerante diverso da quello per cui il condizionatore è stato progettato, dunque non è possibile semplicemente cambiare refrigerante e pensare che vada bene così: si finisce solo col danneggiare l’apparecchio. Per quella superficie serve un condizionatore potente, non al di sotto delle 12000 BTU. "url": "https://www.qualescegliere.it/", They have been thought to guarantee our guests the best quality/price ratio. Come affrontare le prime giornate di freddo ... 2020. Inoltre altre due funzioni consentono un’ulteriore riduzione: la prima è Eco Stand-by che permette di utilizzare solamente 0,8 watt per rimanere in stand-by, e la seconda è Good Sleep, studiata per diminuire i consumi di notte e per regolare automaticamente temperatura e umidità, migliorando il benessere generale e assicurando un sonno più piacevole. Meglio un condizionatore in camera da letto e uno in soggiorno, entrambe di circa 20 mq., oppure uno più potente? Da diversi anni, ormai, è obbligatorio indicarla in etichetta e, per il consumatore, si tratta di un importante vantaggio perché può individuarla con una rapida occhiata. Per contro conosco il marchio Fantini e C. Buon pom, vorrei un consiglio ho un ambiente aperto cucina e soggiorno collegati circa 45 MT quadrati va bene un condizionatore di 14 mila btu ? Preso da poco, beh sono rimasto sorpreso da quanto è fluido, reattivo, lag non sa nemmeno cosa siano.. Il soc, kirin 980, è stratosferico.. Inoltre in modalità stand-by i consumi sono pari a 0,1 watt; è praticamente impossibile fare di meglio. Eccoti intanto un’anticipazione: Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza Con l'utilizzo del nostro sito accetti i cookie. In ogni caso, il consiglio è di non scendere mai sotto la classe A se non vuoi avere brutte sorprese in bolletta, specialmente se lo tieni acceso molte ore al giorno tutti i giorni. Sono diversi i vantaggi del climatizzatore inverter Maldives della Samsung, a cominciare dal rapporto qualità/prezzo molto interessante. Abbiamo analizzato l’LG Artcool AC09BQ nella nostra recensione. Prima di acquistarne uno è importante sapere quali tipologie esistono e quanto costano, per non farsi cogliere impreparati. Auto media cilindrata 2020 migliori da comprare per rapporto qualità-prezzo. È una marca affidabile? Scopri di più La configurazione con corridoio centrale è un po’ ostica: il consiglio dipende anche dalle abitudini di chi vive in casa e dalle condizioni climatiche. Non conosciamo direttamente questo marchio, ma da quello che vediamo ci sembra offra prodotti validi. Hisense Easy Climatizzatore 12000 BTU AS-12 Modello 2016 A+ "@type": "ListItem", Scopri quali sono, ti bastano pochi minuti. Zona giorno 55 mq e zona notte da 45 mq (2 camere 1 bagno 1 lavanderia), il tutto sottotetto molto alto (2,40-3,80 mt). These cookies will be stored in your browser only with your consent. Mi sono stati proposti per condizionare il mio appartamento. Come spesso succede, non sono presenti le staffe per montare l’unità esterna. Consiglio ? Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca.