Editore: Alpha History Solo. Queste sconfitte, insieme al crescente nazionalismo e rivoluzioni nelle regioni controllate dagli ottomani, hanno provocato perdite di territorio graduali ma significative. Il potere imperiale della Gran Bretagna fu rafforzato dalla sua potente marina, la più grande del mondo, e da una flotta di navi mercantili (commerciali). Ingrandisci o riduci la mappa con lo zoom e regola le sue dimensioni sullo schermo del tuo dispositivo. Il controllo tedesco dell'Africa orientale era un ostacolo a questa visione. L'impero aveva una superficie di 680 000 km² (era il secondo paese europeo per estensione dopo l'Impero russo) e nel 1910 contava 52 milioni di abitanti. Titolo: "L'imperialismo come causa della prima guerra mondiale" Pagine nella categoria "Impero ottomano nella prima guerra mondiale" Questa categoria contiene le 66 … In primo era nettamente diviso al suo interno dalla parte austriaca e da quella ungherese: tra i due paesi ci furono spesso delle tensioni, soprattutto da parte degli ungheresi che pretendevano l’indipendenza. L’indebolimento dell’impero ottomano portò : Allo sviluppo di nazionalismi balcanici => prima e seconda guerra balcanica. La "questione orientale" - la questione di ciò che sarebbe accaduto nell'Europa orientale con il ritiro degli Ottomani - fu un importante punto di discussione della fine del XIX secolo. La Russia governava la Finlandia, la Polonia e diverse regioni dell'Asia centrale come potenza imperiale. I possedimenti coloniali britannici alla fine del 19 includevano Canada, India, Ceylon (Sri Lanka), Birmania, Australia, Nuova Zelanda, Hong Kong, diverse isole del Pacifico e dei Caraibi, Sud Africa, Rhodesia, Egitto e altre parti dell'Africa. L’Impero Ottomano era da tempo in crisi per colpa di difficoltà interne: l’autorità religiosa del sultano era messa in discussione dalle minoranze come gli sciiti e i movimenti di rinascita islamica. Da anni in decomposizione (età dell'imperialismo 1880-1915 aveva perso il Nord Africa. Stabilisce il controllo sulle sue colonie contro la loro volontà, ad esempio attraverso l'infiltrazione e l'annessione, la pressione politica, la guerra o la conquista militare. L'imperialismo britannico si concentrava sul mantenimento e sull'espansione del commercio, sull'importazione di materie prime e sulla vendita di manufatti. Copyright: Il contenuto di questa pagina non può essere ripubblicato senza la nostra espressa autorizzazione. I problemi critici nell'impero ottomano creavano incertezza nell'Europa orientale e minacciavano di sconvolgere gli equilibri di potere. Il sistema delle alleanze fu presto stabilito. La prima fu quella del sultano Selim I (1512-20), che sconfisse i Persiani e conquistò l’Armenia, la Siria e l’Egitto. SITUAZIONE MEDIORIENTALE DALLA FINE DELLA I GUERRA MONDIALE AD OGGI. 2 gov provvisorio adotta misure repressive contro un tentativo insurrezionale a Pietrogrado. Europei cercarono si creare rivolte arabe ma non sapevano degli. Accanto a queste tre potenze principali ebbero un ruolo importante in questo teatro gli irregolari arabi che parteciparono alla rivolta araba e le truppe volontarie armene, che inizialmente … L'entrata in guerra dell'Impero ottomano aprì nuovi scenari di conflitto in teatri molto distanti l'uno dall'altro: ... Gli anni della prima guerra mondiale videro la più rapida accelerazione del progresso tecnologico militare della storia. Non molto utile. Il conflitto, denominato oggi Grande Guerra proprio per l’innumerevole numero di vittime fra soldati e civili, ha visto coinvolte quasi tutte le nazioni del mondo.. Prima guerra mondiale: le cause. Al congresso furono riconosciuti come stati indipendenti (oltre alla Grecia, autonoma dal 1830) la Romania, la Serbia e il Montenegro. Il declino di un'altra potenza imperiale, l'Impero Ottomano, attirò l'attenzione delle potenze europee, che cercavano territorio, influenza o accesso nei Balcani e nell'Europa orientale. Questa spinta disperata per nuove colonie è stata alimentata dal crescente nazionalismo, dall'aumento della domanda di terra e dalla diminuzione delle opportunità in patria. Alla fine dell’ottobre 1914, l’impero Ottomano entrò nella Prima guerra mondiale come alleato della Germania e dell’Austria-Ungheria. L’Impero ottomano raggiunse il culmine della sua potenza nel 16° secolo. L'uomo che ha contribuito a costruire lo stato tedesco nel 1870, Otto von Bismarck, ha mostrato scarso interesse a raccogliere colonie, ma il punto di vista di Bismarck non era condiviso da altri tedeschi. Gli ottomani furono sconfitti in diverse guerre tra cui la guerra di Crimea (1853-56), la guerra russo-turca (1877-78) e la prima guerra nei Balcani (1912-13). ... La scintilla della Prima Guerra Mondiale scoppiò proprio a Sarajevo il 28 giugno 1914, quando l’attentatore serbo-bosniaco Gavrilo Princip uccise l’arciduca Francesco Ferdinando d’Asburgo, erede al trono d’Austria-Ungheria. Perse tutti i possedimenti in Medioriente e Iraq , e grosse sommosse popolari minacciarono di sfiancare un apparato statale ormai logoro e decrepito. La prima guerra mondiale iniziò nel mese di luglio del 1914 e provocò la morte di più di 15 milioni di persone. Nonostante la condanna dell'imperialismo europeo in America, gli Stati Uniti si impegnarono anche nella costruzione di un impero, in particolare verso la fine del 1800. Africa Antisemitismo Arabia Saudita Austria-Ungheria Chiesa cattolica Cina Colonialismo Comunismo Corriere della Sera Cristianesimo Decolonizzazione Ebrei Fascismo Fratelli musulmani Geopolitica Grande Guerra Guerra fredda Imperialismo Impero ottomano Iran Isis Islam Israele Maghreb Marina militare Medioevo Medio Oriente Mussolini Napoleone Nazismo Olocausto Prima guerra mondiale … La prima guerra mondiale Le cause del conflitto e il suo inizio: l’attentato di Sarajevo e lo scoppio della guerra. Autori: Jennifer Llewellyn, Steve Thompson Belgio era una delle nazioni più piccole d'Europa ma possedeva ancora una significativa colonia africana (Congo Belga) oltre a una piccola concessione in Cina. L'impero ottomano una volta era il più grande impero del mondo, comprendendo l'Europa orientale, il Medio Oriente e gran parte dell'Africa settentrionale. Data di accesso: 13 Dicembre ,2020 Allo scoppio della prima guerra mondiale (1914-18), il principale obiettivo del Cup – convinto che la neutralità sarebbe stata disastrosa, lasciando la Turchia ottomana in balìa dei belligeranti – era la difesa di quel che restava dell’impero, fondata sul riavvicinamento con le potenze dell’Intesa (Gran Bretagna, Francia e Russia). lo scoppio della prima guerra mondiale La Prima Guerra Mondiale fu il primo grande conflitto internazionale del Ventesimo secolo. L'Aust… La Turchia dopo la prima guerra mondiale ha praticamente cessato di esistere. medio oriente l’impero ottomano prima della guerra aveva perso tutti territori nordafricani causa della colonizzazione europea. La corsa all'impero in Africa ha anche scatenato diversi incidenti diplomatici. Dalle difficoltà del sultano cercavano di trarne vantaggio le maggiori potenze europee (Francia, Inghilterra, Russia e Germania). Europa. Taylor, 1961). È stato questo nazionalismo pan-slavo che ha ispirato il assassinio of Francesco Ferdinando a Sarajevo nel giugno 1914, evento che portò direttamente allo scoppio della prima guerra mondiale. Questa colonizzazione africana è stata ben accolta in Germania, ma ha causato problemi in Gran Bretagna e Francia. trattato versailles. È l'anno del trattato di Kucuk-Kaynarca che sancisce la fine della guerra russo-turca iniziata sei anni prima. Molti a Londra sognavano una ferrovia di proprietà britannica che percorresse l'Africa ("dal Cairo al Capo"). URSS attacca I.O. Chiede aiuto agli europei che organizzano uno sbarco nella penisola di Gallipoli, ma fu fallimento. Contiene 131,447 parole in 229 pagine. Ha anche tenuto una piccola concessione in Cina. Diverse nazioni europee erano potenze imperiali prima della prima guerra mondiale. L’Impero Ottomano prende le parti della Germania. L'Impero spagnolo una volta aveva incluso le Filippine e gran parte del Sud America, sebbene all'inizio del XX secolo il potere imperiale della Spagna stesse diminuendo. Poi toccò all’Italia, che, come abbiamo già visto, si prese la Libia, che faceva parte dell’impero Ottomano, dimostrando che l’impero ormai era alle corde. L'imperialismo può avere vantaggi militari o geopolitici, ma la sua attrazione principale è economica. Gli ottomani furono sconfitti in diverse guerre tra cui la guerra di Crimea (1853-56), la guerra russo-turca (1877-78) e la prima guerra nei Balcani (1912-13). La rivalità imperiale e la competizione per nuovi territori e possedimenti alimentarono la tensione tra le principali nazioni europee e divennero un fattore nello scoppio della guerra. Lenin -> voleva il potere. E' il portale realizzato dalla Rai in occasione del centenatrio della Prima Guerra Mondiale. Prima della fine dell'impero ottomano (1917), gli interessi coloniali delle potenze europee (soprattutto di Francia e Inghilterra) si erano concentrati sull'Africa e su alcune zone costiere della penisola arabica (queste ultime controllate dalla sola Inghilterra). Vince lungo le montagne del Caucaso. L'Austria, uscita cosi' sconfitta, attendeva l'occasione di rifarsi contro i Serbi e da questo contrasto doveva nascere la scintilla della prima guerra mondiale. L'imperialismo è un sistema in cui una nazione potente occupa, controlla e sfrutta le nazioni più piccole. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo, consultare il nostro Condizioni d'uso. La guerra boera e la guerra russo-giapponese. Una seconda crisi scoppiò nel 1911. Tanzania resiste. Per ulteriori informazioni, visitare Alpha History o il nostro Condizioni d'uso. Due nuovi arrivati ​​relativi alla costruzione di un impero furono le nazioni appena unificate di Germania e Italia. Da una parte si schierarono l’Austria e la Germania e Impero ottomano, dall’altra l’Inghilterra, la Francia e la Russia, mobilitate in difesa della Serbia . 4. Olanda possedeva numerosi piccoli possedimenti coloniali in Sud America (Guyana olandese), in Asia (Batavia o Indonesia moderna) e nel Pacifico. Forse il confronto più appropriato saranno gli imperi austro-ungarico e russo. Nel 1939, allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, la realtà sionista è cosa fatta e compiuta. Le colonie esistono principalmente per arricchire il potere imperiale. CONQUISTATORI E SEGUACI DEL PROFETA. Tra le sue regioni c'erano Boemia, Moravia, Slesia, Galizia, Transilvania, Tirolo e, dopo 1908, Bosnia ed Erzegovina. Nella prima metà del 800 … Due crisi significative sono derivate dagli eventi in Marocco nell'Africa nord-occidentale. Lenin fugge e, Lenin torna clandestinamente e i bolscevichi. Spagna un tempo possedeva un grande impero che includeva Cuba, le Filippine e vaste aree del Sud America, ma nel 1914 gli spagnoli rimasero solo con minuscoli territori coloniali nelle Americhe e nell'Africa nord-occidentale. L'esordio della "Questione d'Oriente", che porterà alla dissoluzione dell'impero al termine della prima guerra mondiale risale al 1774. Questo sito è stato aggiornato l'ultima volta il 19 agosto 2020. Questi territori sono rivendicati e governati come colonie. Le cause Ø La Francia aspirava a riprendere il possesso delle ricche regioni minerari dell’Alsazia e della Lorena perse durante la guerra franco prussiana del 1870. Nel 1905, Guglielmo II si recò nella città marocchina di Tangeri, dove pronunciò un discorso a sostegno dell'idea dell'indipendenza marocchina. LO SCOPPIO DELLA GRANDE GUERRA E GLI SCHIERAMENTI 5 agosto 1914: Inizio della Prima Guerra Mondiale o “Grande Guerra” Triplice Intesa (ALLEATI): GB + Francia + Russia Triplice Alleanza (IMPERI CENTRALI): Germania + Austria + Impero Ottomano (l’Italia per adesso è ancora NEUTRALE) GUERRA LAMPO O GUERRA DI TRINCEA? La Russia aveva anche interessi coloniali nell'Asia orientale, inclusa una concessione in Cina. Recommended for you lo scoppio della prima guerra mondiale La Prima Guerra Mondiale fu il primo grande conflitto internazionale del Ventesimo secolo. Queste sconfitte, insieme al crescente nazionalismo e rivoluzioni nelle regioni controllate dagli ottomani, hanno provocato perdite di … Il controllo è rimasto solo su un piccolo territorio europeo vicino a Istanbul e in Asia … Data di pubblicazione: 21 Maggio 2020 Due figure furono decisive in questa fase. L'Impero britannico era di gran lunga il più grande, coprendo un quarto del globo in un punto. Organizzazioni come la Colonial League (formata nel 1882 a Berlino) hanno sostenuto l'espansione imperiale tedesca. La Francia era un'altra potenza imperiale significativa. L’Impero Ottomano firmò il Trattato di Sèvres il 10 agosto 1920, ponendo così fine alle ostilità con le potenze alleate; poco tempo dopo scoppiò la Guerra d’Indipendenza turca, a seguito della quale venne costituita la nuova Repubblica di Turchia che firmò, nel 1923, il Trattato di Losanna il quale annullava il precedente e, di fatto, smembrava il vecchio Impero Ottomano. Ecco tutte le Alleanze che devi conoscere. aveva però rinforzato il La Bulgaria si tenne fuori dal conflitto durante il primo anno della prima guerra mondiale, mentre recuperava forze dalle guerre balcaniche. Nel corso della guerra, i tedeschi finirono per rifornire l'intero esercito ottomano a causa della poca industria di armi domestica che avevano gli ottomani. Questi sviluppi hanno portato le grandi potenze europee nella sfera balcanica, creando opportunità di rivalità e accresciute tensioni. Gli schieramenti della Prima Guerra Mondiale. Making the Russian Empire Great Again! L’Impero Ottomano prende le parti della Germania. Ecco un elenco delle potenze imperiali più significative dei primi anni del 1900: L'impero britannico ha preso in India, Sudafrica, Australia, Nuova Zelanda, Canada, Hong Kong, parti del Nord Africa, isole del Pacifico e dei Caraibi e concessioni in Cina. Alex The Rambler! 1. La prima guerra mondiale fu un conflitto mondiale che coinvolse le principali potenze e molte di quelle minori tra il 28 luglio 1914 e l'11 novembre 1918. Prima guerra Mondiale. Si narrano, dal punto di vista italiano, gli eventi della prima guerra mondiale dall'assassinio dell'arciduca austriaco alla rotta di Caporetto. Un’altra concausa che provocò la Prima guerra mondiale fu lo spirito di Revanche della Francia. Le cause della prima guerra mondiale Slideshare uses cookies to improve functionality and performance, and to provide you with relevant advertising. Una volta stabilito il controllo, questo territorio viene rivendicato come colonia. UK cerca di contenere i possibili attacchi. Tuttavia, l’esercito ottomano si dimostrò ben presto troppo debole e poco equipaggiato per una battaglia su più fronti. Prima del 1914 c’erano tre imperi - impero russo - impero austro-ungarico - impero turco-ottomano Dopo la prima guerra mondiale --> nasce l’URSS (molto più piccola) --> non esiste più --> non esiste più ( ridotto alla sola Turchia) La prima guerra mondiale fu il conflitto armato che coinvolse le principali potenze mondiali e molte di quelle minori tra l'estate del 1914 e la fine del 1918. L'Impero dovette affrontare continue agitazioni negli anni che precedettero la prima guerra mondiale, tra cui il controcoup ottomano del 1909, l' incidente del 31 marzo e altri due colpi di stato nel 1912 e 1913. prima guerra mondiale Nella maggior parte dei casi, la nazione imperiale viene eufemisticamente definita la "madrepatria". Sebbene in seguito assorbito negli Stati Uniti, sia l'Alaska che le Isole Hawaii potrebbero essere considerate acquisizioni coloniali. Gli imperi più vicini all'Europa continentale includevano Russia, Austria-Ungheria e il sultanato ottomano. – Impero Austro-ungarico – Impero Ottomano corsa agli armamenti scatta il sistema delle alleanze Trattato di Brest-Litovsk gli Stati Uniti entrano in guerra Triplice ... prima della guerra La Prima guerra mondiale finisce la guerra guerra di posizione firma a fianco a 1918 Nascita di nuovi Stati europei: Austria Finlandia Estonia Lettonia Non pensava ad una rivoluzione imminente. Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra. Cause della Prima guerra mondiale in breve Storia contemporanea - Appunti — Le cause politiche, economiche e culturali dello scoppio della Prima guerra mondiale. L'impero tedesco comprendeva Shandong (una provincia della Cina), Nuova Guinea, Samoa e altre isole del Pacifico e diverse colonie nell'Africa centrale e sud-occidentale. Gran parte di questo avvenne in Africa, dove Gran Bretagna, Francia e Germania si contendevano il territorio e il controllo. Si era affermato l’Impero Turco che crollerà nel 1918 al termine della Prima guerra mondiale. La prima guerra mondiale alla fine plasmò il lungo processo di disintegrazione della Turchia, che in realtà iniziò alla fine del diciassettesimo secolo. LA PRIMA GUERRA MONDIALE. Altri impiegarono più tempo, fatica e spargimento di sangue per essere conquistati. L’Impero ottomano. Sebbene non fosse una colonia francese, la posizione del Marocco lo collocava all'interno della sfera di influenza francese. Ciò può comportare la fornitura di metalli preziosi o altre risorse, come legno, gomma, riso o altri prodotti alimentari. Le colonie sono governate dalla nazione imperiale, da un governo fantoccio o da collaboratori locali. L'Austria-Ungheria non possedeva colonie al di fuori dell'Europa, ma era comunque un impero, che governava diverse regioni, gruppi etnici e linguistici diversi. Molte di queste colonie furono acquisite con poca difficoltà. OTTOMANO, IMPERO Organismo politico multietnico e multiconfessionale creato in Anatolia dai turchi ottomani nel XIV secolo ed esteso nell'Asia occidentale, nell'Africa settentrionale e nell'Europa meridionale fino alla Prima guerra mondiale. Diverse nazioni europee mantennero gli imperi nei decenni precedenti la prima guerra mondiale. Il Kaiser ei suoi consiglieri formularono i propri progetti imperiali, concentrati principalmente sull'Africa. L'impero ottomano perse la sua indipendenza e fu smembrato nell'interesse degli Stati vincitori. PRIMA GUERRA MONDIALE LE TENSIONI PRIMA DELLA GUERRA • I BALCANI. L'impero turco ottomano fu uno dei grandi protagonisti della Prima guerra mondiale. La Prima Guerra Mondiale ha cambiato radicalmente gli assetti sociali, politici ed economici dei Paesi coinvolti. La prima guerra mondiale L'assassinio dell'arciduca austriaco Francesco Ferdinando (28 giugno '14) da parte di un nazionalista serbo costitui' il pretesto per la dichiarazione di guerra dell'Austria alla Serbia. Durante la prima guerra mondiale l'Impero ottomano si alleò con gli Imperi Centrali e con essi fu pesantemente sconfitto. • risi dell’impero ottomano con la rivoluzione dei giovani turchi (1908) • 1911: occupazione italiana della Libia e sconfitta della Turchia • Prima guerra balcanica (1912-1913): Serbia, Montenegro, Grecia e Bulgaria si alleano contro la Turchia (nasce il principato di … Mentre i francesi stavano tentando di sopprimere una ribellione in Marocco, i tedeschi sbarcarono una nave armata, la Pantera, nel porto marocchino di Agadir - uno sbarco effettuato senza permesso, preavviso o qualsiasi scopo evidente. Questo sito Web della prima guerra mondiale è stato creato e gestito da Alpha History. L’impero ottomano, dopo secoli di presenza nei Balcani perse tutti i suoi possedimenti principali. Al di là degli aggiustamenti territoriali della Mitteleuropa, le più importanti e cospicue ridefinizioni di confine si ebbero in Europa orientale, nell’area dell’ex Impero asburgico, della Russia zarista, rovesciata nel 1917, e soprattutto in Medio Oriente, sulle ceneri del defunto “grande malato”, l’Impero ottomano. Triplice Alleanza. Sei anni dopo, una parte considerevole dell'Africa orientale cadde sotto il controllo tedesco e fu ribattezzata Tanganica (ora Tanzania). Insieme, il potere imperiale e le sue colonie sono conosciuti come un impero. L'instabilità imperiale fu un altro fattore che contribuì alle tensioni europee. Partiamo dall’analisi di due degli stati protagonisti della Prima guerra mondiale: l’Impero asburgico e l’Impero ottomano. La somiglianza della situazione è sorprendente. Il … PRIMA GUERRA MONDIALE, IL RUOLO DELLA GERMANIA ... nonché con l'Impero Ottomano. L'Austria-Ungheria sperava di espandersi nei Balcani; La Russia si è mossa per limitare l'espansione austriaca mentre si assicurava l'accesso al Mar Nero; La Germania voleva garantire la sicurezza e il completamento della sua ferrovia Berlino-Baghdad. Nel 1884, la Germania acquisì il Togoland, il Camerun e l'Africa sudoccidentale (l'attuale Namibia). Prima guerra mondiale, Franklin D. Roosevelt, Saddam Hussein: gli anniversari geopolitici del 5 novembre 5/11/2020 Avvenimenti e personaggi che hanno fatto la storia il 5 novembre. Le ferrovie soprattutto beneficiano delle quote d’investimento più alte – circa i due terzi dei capitali impegnati nell’Impero ottomano prima della Grande Guerra – versate dagli investitori stranieri, attirati con vari espedienti e i cui profitti sono garantiti dal governo ottomano. Nel 1888 un gruppo tedesco ottiene la concessione della ferrovia dell’Anatolia. aprile 1917: Lenin torna tra i capi del partito bolscevico (in esilio dal 1900 in Svizzera). tedeschi avevano investito sulla marina eguagliando l'Inghilterra. Portogallo in 1914 era il sovrano imperiale dell'odierna Angola e Mozambico in Africa, Goa (India) e Timor Est (Indonesia). Le colonie possono anche essere fonti inestimabili di manodopera a basso costo, terreni agricoli e porti commerciali. La capitale era Vienna, città che passò dai 440 000 abitanti del 1840 ai 2 200 000 alla vigilia della prima guerra mondiale, quando era la terza città più grande d'Europa. L' entrata dell'Impero Ottomano nella prima guerra mondiale iniziò quando due navi della sua marina recentemente acquistate, ancora presidiate dai loro equipaggi tedeschi e comandate dal loro ammiraglio tedesco, effettuarono il Black Sea Raid, un attacco a sorpresa contro i porti russi, il 29 ottobre. morte dell’arciduca fossero condotte dalla stessa Austria), emise la dichiarazione di guerra i l 28 luglio del 1914 . Localización Continente. Sapresti come posizionare sulla mappa tutti i paesi che compongono la mappa dell'Europa prima della prima guerra mondiale (1914)? Una presenza militare è spesso di stanza nella colonia, per mantenere l'ordine, sopprimere il dissenso e le rivolte e scoraggiare i rivali imperiali. La terra viene nazionalizzata e distribuita ai contadini. Germania aveva preso il controllo della moderna Tanzania, Namibia e Camerun in Africa, Nuova Guinea tedesca, alcune isole del Pacifico e un'importante concessione a Shandong (Cina). Cruciverba della prima guerra mondiale #1, Cruciverba della prima guerra mondiale #2, Cruciverba della prima guerra mondiale #3, Cruciverba della prima guerra mondiale #4, Cruciverba della prima guerra mondiale #5, Cruciverba della prima guerra mondiale #6, Cruciverba della prima guerra mondiale #7, Cruciverba della prima guerra mondiale #8, Domande sul saggio della prima guerra mondiale, Quiz sulla memoria della prima guerra mondiale - Eventi del 1914, Quiz sulla memoria della prima guerra mondiale - eventi 1915-16, Quiz sulla memoria della prima guerra mondiale - eventi 1917-18, Quiz sulla memoria della prima guerra mondiale - figure contro la guerra, Quiz sulla memoria della prima guerra mondiale - concetti (I), Quiz sulla memoria della prima guerra mondiale - concetti (II), Quiz sulla memoria della prima guerra mondiale - comandanti militari, Quiz sulla memoria della prima guerra mondiale - leader politici, Quiz sulla memoria della prima guerra mondiale - reali, Quiz sulla memoria della prima guerra mondiale, Wordsearch della prima guerra mondiale - battaglie, Wordsearch della prima guerra mondiale - concetti, Wordsearch della prima guerra mondiale - date, Wordsearch della prima guerra mondiale - eventi, Wordsearch della prima guerra mondiale - persone, Wordsearch della prima guerra mondiale - luoghi, Wordsearch della prima guerra mondiale - armi, Ricerca per parole della prima guerra mondiale.