Utilizzando il calendario editoriale dei social media potrai redigere in anticipo le varie didascalie destinate a ciascuna piattaforma, partendo dall’originale, senza rischiare di ripeterti o di risultare monotono. Pianificare le attività con anticipo consente di non mettere oltremodo alla prova i membri del team e le risorse aziendali, massimizzando al tempo stesso le probabilità di ottenere risultati di qualità. Ciò significa: Anche la regola 80/20 può essere un’indicazione utile e implica che solo il 20% dei contenuti pubblicati dovrebbe essere finalizzata alla vendita di prodotti, mentre il restante 80% dovrebbe essere costituito da post utili e interessanti. Un solo consiglio: non strafare! verrà sprecato a mettere freneticamente insieme i post dell’ultima ora potrà essere dedicato a ottimizzare la performance. Il calendario editoriale di National Geographic appare piuttosto standard e contiene dettagli sui principali articoli da pubblicare nei vari numeri mensili. modi migliori per accrescere (e mantenere) il numero di follower, non solo su Instagram ma su tutte le piattaforme di social media. Sebbene molti degli esempi qui riportati siano caratterizzati da un’estetica accattivante, consigliamo di privilegiare la funzionalità nella creazione del calendario per i social media, mettendo da parte inutili virtuosismi. Ecco perché avere un social media template dedicato alcalendario editorialeè indi… Il calendario non è solo uno strumento di planning: è un archivio che conserva tutti i post precedentemente condivisi e sarà il primo a farti notare che hai usato la parola “praticamente” un po’ troppe volte o che quel video col simpatico cagnolino è stato già pubblicato la settimana precedente. Ad esempio, a marzo negli Stati Uniti si festeggia il #NationalPuppyDay, ovvero la “giornata nazionale del cucciolo”, e lo scorso anno abbiamo pensato di contribuire condividendo un, video filmato dalla prospettiva di uno dei nostri cani aziendali, . Un calendario dei contenuti per i social media può aiutarti a tenere traccia di tutte le tue ricorrenze social (senza dimenticare ovviamente le festività più “tradizionali”, come San Valentino, Halloween, Capodanno e così via). Per il tuo brand è importante celebrare il #NationalPizzaDay? Fammi sapere come vuoi rimanere in contatto con me! È prevista una fase di brainstorming? Quando si tratta di pianificazione editoriale di lungo termine, è raro che le aziende adottino metodi più avanzati delle redazioni di magazine e riviste. Quando si tratta di pianificazione editoriale di lungo termine, è raro che le aziende adottino metodi più avanzati delle redazioni di magazine e riviste. Nell’ottica di una corretta strategia social, stabilire il giorno e l’orario preciso in cui condivideremo il nostro articolo su Facebook, Twitter, Linkedin e via dicendo, preparare il testo del post, scegliere gli hashtag e un’immagine adeguat… Non è la quantità a determinare il successo dei tuoi post (anzi, pubblicare troppo può rivelarsi controproducente). Prima di creare un calendario di planning, innanzitutto, valuta attentamente le iniziative attualmente intraprese sul fronte social. Il tuo calendario di social media dovrebbe includere una sorta di sistema di categorizzazione dei contenuti, che ti aiuterà a tenere traccia della tipologia di post che incontra maggiormente le preferenze dei tuoi follower. Una volta ultima la pianificazione del calendario, affidati a Hootsuite per programmare tutti i tuoi post sui social media, coinvolgere i follower e tenere traccia del successo delle iniziative intraprese. Un calendario e anche un piano editoriale per promuovere al meglio la tua attività di web Marketing sui Social Network e non solo…. Se disabiliterai i tuoi cookies, il mio sito non potrà più registrare ed archiviare i tuoi dati. Per ogni libero professionista, azienda o imprenditore che si rispetti, in una corretta gestione organizzativa del tempo e del lavoro legato al content & social … Questo calendario non solo delinea le tematiche generali su cui si concentreranno i numeri successivi, ma provvede anche a elencare contenuti e risorse digitali specifici destinati a ciascun numero, in nome di un approccio funzionale e minimalista. Uno dei peccati più gravi nel social media management consiste nel condividere un messaggio identico su più piattaforme. È infatti importante poter contare su un calendario facile da modificare e aggiornare all’occorrenza. By clicking below to submit this form, you acknowledge that the information you provide will be processed in accordance with our Privacy Policy. Prova a mettere a confronto la tua programmazione con i dati in tuo possesso per individuare possibili trend. Sono stati individuati account fake che dovranno essere eliminati? I post dovranno poi essere approvati da qualcuno in particolare prima della pubblicazione? Tutto questo può essere s… È infatti importante poter contare su un calendario facile da modificare e aggiornare all’occorrenza. Solo i cookies necessari sono già abilitati, per salvare le tue preferenze di navigazione su questo sito. E social media, ovviamente. Utilizzando il calendario editoriale dei social media potrai redigere in anticipo le varie didascalie destinate a ciascuna piattaforma, partendo dall’originale, senza rischiare di ripeterti o di risultare monotono. Ecco, pianificare con anticipo aiuta anche a scongiurare questo tipo di eventualità. Nel caso in cui l'utente non volesse più far parte della mailing list, può eliminarsi tramite una qualsiasi email inviata, alla voce "Annulla iscrizione" o simili. Pensate all’anno che vi attende. Ciao, eroe dei social media! Il video ha messo in luce la nostra cultura dog-friendly, oltre a offrire ai clienti uno sguardo esclusivo nel nostro ambiente di lavoro e presentare i nostri simpatici amici a quattro zampe. Una videolezione su come eseguire in pratica il tuo piano editoriale. Anche se questi dati cambiano abbastanza in fretta, ecco alcune informazioni demografiche sulle principali piattaforme: Quindi, studia i differenti profili demografici che definiscono le audience dei vari canali social prima di procedere alla preparazione del tuo calendario di pubblicazione. Shannon is the Inbound Marketing Lead at Hootsuite. Un volta pubblicato un contenuto, bisogna promuoverlo sui nostri canali social. in questo modo, non si corre il rischio di “allontanare” i follower con una quantità eccessiva di messaggi autopromozionali. Ma non è tutto: una strategia di condivisione costante significa che gli utenti si abitueranno a interagire con i contenuti regolarmente, contribuendo a coltivare relazioni durature che avranno più possibilità di tradursi poi in vendite. Grazie a questo modello editabile, nato dall'esperienza che ho accumulato sul campo in questi anni, potrai programmare i tuoi post nell'arco dei mesi, avendo già ben presente che foto userai, che hashtag inserirai per Instagram e che stories assocerai alla tua comunicazione! Ecco a te il Calendario Marketing 2020!. I vantaggi che potete avere nel creare un calendario editoriale social sono i seguenti: Pubblicazione dei contenuti con costanza: nel calendario editoriale … Per il tuo brand è importante celebrare il #NationalPizzaDay? O credi sia meglio apportare qualche cambiamento in base all’analisi delle performance? Il calendario editoriale serve proprio a questo: a evitare il blocco dello scrittore! La caratteristica che merita particolare attenzione è il documento denominato “Areas of Editorial Focus”. Il video ha messo in luce la nostra cultura, Condividere contenuti in maniera costante è uno dei. I dati che suggeriamo di includere sono specificati nel template di seguito, ma ecco alcuni elementi basilari da usare come punto di partenza: Ora veniamo alla parte più interessante: arricchire il calendario con contenuti strepitosi! Molto probabilmente no, ma di certo queste occasioni possono rappresentare un valido modo per ravvivare i tuoi contenuti e saltare sull’onda di trend popolari di cui in tanti parleranno. Questo calendario non solo delinea le tematiche generali su cui si concentreranno i numeri successivi, ma provvede anche a elencare contenuti e risorse digitali specifici destinati a ciascun numero. Il calendario editoriale per i social, uno strumento prezioso che va utilizzato al meglio. In questo articolo, ti parlerò ancora una volta dell’importanza di gestire correttamente i tuoi social … Una strategia di pubblicazione costante dimostra ai follower che dedichi la giusta attenzione al tuo profilo, e che la decisione di seguirti non sarà tempo sprecato. Questa sezione è utilizzata per delineare quattro tematiche principali che la rivista provvederà a trattare nel corso dell’anno, le problematiche da affrontare e i relativi approcci. E comunque ricorda: è verissimo che troppi cuochi guastano la cucina. Grazie a questo modello editabile, nato dall'esperienza che ho accumulato sul campo in … Il calendario editoriale è uno strumento essenziale per creare una strategia di content marketing attraverso social media, attività diemail marketing. Dovrai indicarvi anche le risorse da assegnare a ogni attività? Ecco alcuni degli esempi migliori. In base alla dimensione della tua azienda, potrebbe essere utile condividere il calendario dei social media con altri team con cui si condividono obiettivi o KPI comuni, o a cui potrebbe essere utile conoscere la strategia adottata. Meglio, no? Solo in questo modo potrai assicurare la pertinenza dei post che desideri condividere. Queste ultime potranno servire da rapidi punti di riferimento per gli stakeholder che dovranno contribuire alla programmazione. Questo calendario editoriale della rivista di moda Harper’s Bazaar è un buon esempio che mostra come potrebbe essere impostato un semplice calendario riassuntivo. Calendario Marketing 2020: il tuo piano editoriale di successo. Calendario editoriale per i social: questo sconosciuto. Qualunque sia la tua decisione, la frequenza di pubblicazione dei contenuti influenzerà notevolmente l’impostazione del tuo calendario (per stabilire, in altre parole, quante caselle bisognerà lasciare libere per ciascuna piattaforma). Se sai già quali contenuti pubblicare, puoi affidarti a strumenti di programmazione dedicati (come. ) È il caso di creare un foglio di calcolo separato per ciascuna piattaforma o ne basta uno solo? Un calendario comune e condivisibile può anche semplificare la suddivisione delle responsabilità dei vari membri del team in materia di planning, in modo tale che, se un collega dovesse essere temporaneamente assente, gli altri sappiano cosa pubblicare. Non rischierai così di trascurare la tua pagina Facebook per settimane intere, per poi ridurti a pubblicare 10 post in un solo giorno nel tentativo di recuperare. Puoi davvero fare a meno di munirti di un calendario editoriale dei social media oggi? Il primo è il calendario editoriale, che … Il Calendario Editoriale Social è lo strumento che ti aiuta con i Social Network e definisce cosa e quando pubblicare sui social. Le informazioni che fornisci tramite questo form saranno utilizzate per inviarti le novità, gli articoli e le eventuali offerte relative ai miei sevizi. Cos’è il calendario editoriale social e blog, e a cosa serve. Realizzare un piano di contenuti per i tuoi social non è certo come rapinare una banca, anzi, è … Scarica gratuitamente il calendario Social 2020! Se crei agende o planner per blogger e social media manager, e desideri promuoverle su Calendario Editoriale scrivici. Data (non dimenticare di evidenziare quelle più importanti!). Prima di buttartici a capofitto, è però importante delineare un processo ben definito.