Ritardo nei soccorsi: c’è responsabilità civile? @adriseu. Addio Maradona. È possibile sporgere querela? costituirsi parte civile all’interno del procedimento penale intrapreso contro i responsabili: significa che la persona danneggiata potrà chiedere il risarcimento direttamente in sede penale (per un approfondimento sul significato di parte civile si rinvia alla lettura del seguente articolo: citare in giudizio (civile) i responsabili. Ovviamente, così come sussistono profili di responsabilità penale, allo stesso modo vi sono quelli di responsabilità civile. Siamo rimasti in 30. | © Riproduzione riservata 3 Meno di un minuto. E' quanto emerso dall'autopsia eseguita questa sera anche per accertare eventuali ritardi nei soccorsi giovedì sera da parte dell'autoambulanza del 118. R.E.A. Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato. Servizio. L’avvocato di Diego Armando Maradona ha accusato il personale sanitario di essere intervenuto in ritardo nei soccorsi. Se, a causa del ritardo, colui che necessitava dei soccorsi riporta un danno alla salute, questi potrà chiedere il risarcimento del danno patito, risarcimento che sarà commisurato al grado della lesione. minore degli anni dieci abbandonato o smarrito; persona incapace di provvedere a se stessa, per malattia psichica o fisica, per vecchiaia o per altra causa, ugualmente abbandonata o smarrita; rinvenimento di un corpo umano che sia o sembri inanimato, ovvero di una persona ferita o altrimenti in pericolo. Stampa 1/2016. Con questo articolo cercheremo di capire cosa si può fare nel caso in cui i soccorsi tardino ad arrivare e quale tutela prevede la legge. Si pensi a Tizio che, vittima di una grave emorragia causata da un incidente domestico, chiami il 118 ma l’ambulanza tardi ad arrivare. Quello che si vuole dire è che i soccorsi possono anche essere quelli delle forze armate: si pensi a chi chiama i carabinieri perché sta subendo un’aggressione o una rapina. "Omicidio colposo" è l'ipotesi di reato. Completando la registrazione dichiaro di essere maggiorenne e di avere preso visione dell’Informativa Privacy redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016. e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n.12086540155. "La Legge per Tutti" è una testata giornalistica fondata dall'avv. Matias Morla, l’avvocato del Pibe de Oro, nonché suo cognato, ha lanciato una dura critica al personale medico attraverso un comunicato pubblicato sui social. Eppure, nel caso dell’omicidio di Colleferro, il corpo di Willy arriva un’ora dopo, al punto che s’ipotizza un ritardo nei soccorsi. [5] Cass., sent. Se, a causa del ritardo, colui che necessitava dei soccorsi riporta un danno alla salute, questi potrà chiedere il risarcimento del danno patito, risarcimento che sarà commisurato al grado della lesione. Per chiedere il risarcimento dei danni derivanti da ritardo nei soccorsi è possibile seguire due strade: Un’ultima precisazione: la responsabilità derivante da ritardo nei soccorsi non riguarda solamente la professione sanitaria. Contrariamente a quanto affermato dall'avvocato Matias Morla, che ha parlato di oltre 30 minuti di attesa prima dell'arrivo dei soccorritori a casa di Maradona, la prima delle 12 ambulanze intervenute sul luogo ha infatti tardato appena 11 minuti, tempo considerato più che ragionevole. Di ritardi nei soccorsi ad Illica è stata invece su Facebook la giornalista Sabrina Fantauzzi: « Illica, il paese della nostra infanzia, non c’è più. Quali reati si configurano? e A.M.M. Accade, quindi, che talvolta la cronaca metta in risalto alcune disfunzionalità, se non proprio alcuni casi di malasanità. Stando al materiale analizzato dagli inquirenti, non vi sarebbe stato alcun ritardo nei primi soccorsi portati all'idolo argentino. Adriano Seu Se, a causa del ritardo, colui che necessitava dei soccorsi riporta un danno alla salute, questi potrà chiedere il risarcimento del danno patito, risarcimento che sarà commisurato al grado della lesione. Sabato 28 Novembre 2020. La scossa terribile alle 3 e 40. … Il Pibe, secondo il suo assistito è rimasto solo per 12 ore, senza soccorsi per quella che ha definito come un'idiozia criminale . La Legge per Tutti Srl - Sede Legale Via Francesco de Francesco, 1 - 87100 COSENZA | CF/P.IVA 03285950782 | Numero Rea CS-224487 | Capitale Sociale € 70.000 i.v. A determinarlo è stato il semplice incrocio tra il registro delle chiamate pervenute al pronto soccorso dell'ospedale San Fernando e le immagini registrate dalle telecamere all'ingresso del residence in cui si trova l'abitazione del Diez. Ambulanza in ritardo, un'idiozia criminale» L'avvocato dell'argentino punta il dito nei confronti dei soccorsi, a suo dire giunti sul posto con estremo ritardo. Allo stesso modo, sempre secondo la giurisprudenza, risponde del reato di omissione di atti d’ufficio [4] il medico che nei casi di urgenza, ossia di un paziente in grave pericolo di vita, si limiti a inviare gli infermieri per il trasporto in ospedale senza essere personalmente presente sull’ambulanza [5]. La legge, quindi, impone a chiunque (non solo ai medici e ai professionisti della sanità) di attivarsi per prestare soccorso. Uno dei misteri che circondano la scomparsa del Pibe de oro può essere archiviato, così come le accuse lanciate dal suo avvocato di fiducia. CF, Partita I.V.A. Nel caso in cui dal ritardo nei soccorsi dovesse derivare addirittura la morte, il risarcimento potrà essere chiesto dai parenti più prossimi. Stando al materiale analizzato dagli inquirenti, non vi sarebbe stato alcun ritardo nei primi soccorsi portati all'idolo argentino. oppure accedi a Gazzetta usando il tuo profilo social: Vi autorizzo al trattamento dei miei dati per ricevere informazioni promozionali mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms e sondaggi d’opinione da parte di RCS Mediagroup S.p.a. Vi autorizzo alla lettura dei miei dat idi navigazioneper effetuare attività di analisi e profilazione per migliorare l’offerta e i servizi del sito in linea con le mie preferenze e i miei interessi. Cos’è l’omissione di soccorso? Email (obbligatoria se vuoi ricevere le notifiche), Notificami quando viene aggiunto un nuovo commento. La prima fattispecie che rileva è senz’altro quella dell’omissione di soccorso: secondo il codice penale, rischia la reclusione fino a un anno o la multa fino a 2.500 euro colui che non presti soccorso oppure non chiami le autorità competenti a farlo davanti a casi di persone che si trovano in evidente stato di bisogno [1]. Oppure iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. 1 di 1. I presunti ritardi nei soccorsi, precisa Morla, sono un fatto che "non deve essere trascurato e chiederò che le conseguenze siano oggetto di indagine fino alla fine. Anche questi sono soccorsi e, come tali, idonei a far scattare profili di responsabilità (civile e penale) nel caso in cui avvengano in ritardo. In particolare, il codice dispone tale obbligo in presenza di queste situazioni: Ancora più grave è la situazione di chi cagioni per colpa la morte o una lesione personale per non aver rispettato il codice della strada: in questa ipotesi, se l’autore del fatto si dà alla fuga rischia pene severissime, mai inferiori a tre anni in caso di lesioni e a cinque in caso di morte [2]. Maradona, nessun ritardo nei soccorsi: ambulanza in 11 minuti. Scongiurata, almeno per ora, l’ipotesi di ritardo nei soccorsi a Maradona, con il personale sanitario dell’ospedale incaricato di soccorrere El Pibe De Oro in crisi respiratoira sotto la lente di ingrandimento per le accuse mosse dall’Avv.Morla. Dura la denuncia dei familiari, soprattutto della sorella, che avrebbe riscontrato un ritardo nei soccorsi e quindi una situazione di non adeguata assistenza sanitaria. Ritardi nei soccorsi, l’eliambulanza non è potuta intervenire in tempi brevi: L’accaduto è stato raccontato dal primo cittadino dell’isola de La Maddalena e da quello che si evince alla donna, recatasi al Pronto Soccorso dell’isola, fu diagnosticato un aneurisma. Inchiesta sul ritardo nei soccorsi A.Ma. Secondo la Corte di Cassazione sì: l’ambulanza che giunga in ritardo a causa dell’inerzia dell’operatore del 118 che, anziché inviare prontamente i soccorsi, sottovaluta le condizioni di salute riferitegli telefonicamente, incorre in responsabilità [3]. Morte Maradona: nessun ritardo nei soccorsi, la prima ambulanza dopo 11 minuti. Il reato sarà sempre quello di omissione di atti d’ufficio, cioè mancanza di un intervento dovuto per legge in ragione della propria professione; allo stesso modo, il risarcimento potrà essere chiesto sia in sede civile che in sede penale. Tizio potrà denunciare il ritardo nei soccorsi? n. 2060/2012 del 18.01.2012. Tempo di lettura: < 1 minuto Napoli – Ieri sera un’ambulanza è rimasta bloccata in via del Sacramento a causa delle auto in sosta e, in quel frangente, i sanitari sono stati aggrediti da un uomo che lamentava il ritardo nei soccorsi al padre che aveva accusato un malore. In caso di ritardo nei soccorsi, la responsabilità civile si estende anche al responsabile della struttura ospedaliera in solido all’operatore che ha sottovalutando il singolo caso e si è macchiato di negligenza grave non captando la gravità della questione, quindi non inviando prontamente i soccorsi. Il sistema sanitario italiano, sebbene sia spesso criticato, è un modello di riferimento per i Paesi esteri. . Il dolore segreto della duchessa di Cambridge "Youssef aveva solo 6 mesi". Maradona senza pace: verso l'apertura di un'inchiesta sul ritardo nei soccorsi e spunta un altro figlio segreto. La figlia aveva parlato di cure indeguate e ritardo nei soccorsi. Lo ha detto Giuseppe Galano, responsabile del 118 Napoli e coordinatore regionale campano delle emergenze, in merito alle accuse di ritardo nell’intervento di soccorso alla […] Sei mesi e mai hai potuto essere bambino, come la tua mamma giovanissima e già al colmo del dolore. Willy era a terra e in fin di vita, mentre i Bianchi cercavano di scappare a tutta velocità con il Suv. Tracciato brevemente il quadro dell’omissione di soccorso penalmente rilevante, vediamo cosa accade se, chiamati i soccorsi per un imminente stato di bisogno, questi non arrivino nei dovuti tempi. L’avvocato di Diego Armando Maradona denuncia un clamoroso ritardo nei soccorsi. 13/11/2020. n. 40036/2016 del 27.09.2016. Maradona, nessun ritardo nei soccorsi: l’ambulanza è arrivata in 11 minuti. Marcos Brindicci/Getty Images. A detta degli avvocati della famiglia, la bambina si sarebbe potuta salvare se fosse stata trasportata in elisoccorso, tuttavia il ritardo nei soccorsi si sarebbe rivelato fatale. Gli orari - riporta l'agenzia di Stato Telam - indicano per l'appunto una differenza temporale di 11 minuti. Ovviamente, così come sussistono profili di responsabilità penale, allo stesso modo vi sono quelli di responsabilità civile. In particolare, vedremo se il ritardo nei soccorsi si può denunciare. Inchiesta sul ritardo nei soccorsi ... “Caro Youssef – scrive il sacerdote – nei tuoi sei mesi di vita, niente avesti da bambino, né una culla, né giochi, né serenità o pace. Primo Piano > Esteri. Gli articoli sono stati selezionati e posizionati in questa pagina in modo automatico. Email non valida. Non ci sarebbe stato alcun ritardo nell’arrivo dei soccorsi per Diego Armando Maradona. Angelo Greco e iscritta presso il Tribunale di Cosenza, N.G.R 243/2016 - N.R. Informativa Privacy redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016. Di conseguenza, nell’ipotesi di ritardo nei soccorsi è possibile denunciare il responsabile del ritardo, di volta in volta da individuare a seconda del caso concreto: si può trattare, come visto, del sanitario di turno al centralino del 118, oppure del medico che non ha disposto le cure prontamente. Controlla l’inserimento. Copyright 2020 © Tutti i diritti riservati. Ci sono ancora ombre nelle ore che intercorrono fra l’aggressione al 21enne capoverdiano, la sua morte e l’arrivo dell’ambulanza. Le ultime sulle indagini: falso rapporto dell'infermiera, no ritardi nei soccorsi La testimonianza di Stefano Sorvino sul ritardo dei soccorsi nel terremoto dell’Irpinia del 1980. Gazzetta dello Sport- 27-11-2020. A rivelarlo è il controllo incrociato delle chiamate arrivate al pronto soccorso dell’ospedale e le immagini delle telecamere all’ingresso della casa di Diego. La morte di Diego Armando Maradona diventa un vero e proprio affare di Stato in Argentina. Pubblicato il luglio 5, 2017 di giuseppealessandri. Se, a causa del ritardo, colui che necessitava dei soccorsi riporta un danno alla salute, questi potrà … di Milano: 1524326 Capitale sociale € 270.000.000,00 ISSN 2499-3093, Cabrini: "Se Maradona avesse giocato nella Juve invece che a Napoli sarebbe vivo". L’avvocato di Maradona parla del ritardo nei soccorsi prestati al Pibe de Oro, morto nella giornata di ieri, mercoledì 25 novembre, all’età di 60 anni.L’argentino è deceduto a causa di un acuto edema polmonare provocato da una grave insufficienza cardiaca. Redazione TuttoCalcioNews.it 2 settimane fa. | Codice Univoco: M5UXCR1 | IBAN: IT 07 G 02008 16202 000102945845 - Swift UNCRITM1590, Supporto legale 100% online per avviare e gestire la tua attività, Questo sito contribuisce alla audience di, Richiedi una consulenza ai nostri professionisti. Vi autorizzo alla comunicazione dei miei dati personali per comunicazione e marketing mediante posta, telefono, posta elettronica, sms, mms e sondaggi d’opinione ai partner terzi. Ascolta l'audio registrato lunedì 23 novembre 2020 in radio. Ritardo nei soccorsi: c’è responsabilità civile? A riportare la parole dell’avvocato Matias Morla è il sito fanpage.it: “Attraverso un comunicato ufficiale, l’avvocato di Diego Armando Maradona, Matias Morla ha parlato di quanto accaduto nelle ore che hanno preceduto la morte della grande gloria argentina. Il problema è che, a causa della carenza di mezzi e personale, non sempre i sanitari riescono a far fronte alla grande domanda che proviene dai privati cittadini. Il ritardo nei soccorsi – si legge- si protrasse per 110 minuti ed ebbe un ruolo decisivo nel causare la morte di Marco Vannini, che non si sarebbe verificata se i soccorsi fossero stati tempestivi». Il ritardo nei soccorsi. Eravamo circa 300 persone, tutti romani, in villeggiatura. ... le evidenti ragioni di forza maggiore che scriminano in modo oggettivo le inefficienze e i ritardi nei soccorsi, non certamente imputabili al livello provinciale”. Napoli, il responsabile del 118: ‘Nessun ritardo sulla neonata morta, fatto il possibile’. Le ultime sulle indagini: falso il rapporto dell’infermiera, nessun ritardo nei soccorsi. Nel caso in cui dal ritardo nei soccorsi dovesse derivare addirittura la morte, il risarcimento potrà essere chiesto dai parenti più prossimi. LEGGI ANCHE. [3] Cass., sent. Prima ancora di vedere in quale responsabilità incorre colui che ritardi nei soccorsi e se si può denunciare, dobbiamo analizzare alcune figure affini che ruotano intorno alla nozione di soccorso. Era stato lui ad operarlo per l'ematoma al cervello. I sopravvissuti tutti in un campo all’aperto. L’accusa secondo gli avvocati, dunque, è rivolta anche verso la struttura ospedaliera di Partinico per l’inadeguatezza del centro neonatale nei casi di criticità. Dpcm Natale: cosa si può fare fino al 15 gennaio. “Nessun ritardo nei soccorsi, ho controllato le schede di intervento, dopo essersi preparati, sono partiti a razzo”. Cosa succede se l’ambulanza arriva in ritardo?