Storia e significato dei nomi geografici italiani, ISTAT, cittadini stranieri al 31 dicembre 2019, Chiesa di Santa Maria Purificata (Offanengo), https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Offanengo&oldid=115577124, Senza fonti - centri abitati della Lombardia, Voci non biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. Gli esami vengono effettuati in modo sicuro e veloce, su appuntamento. Soresina (Suresìna in dialetto soresinese) è un comune italiano di 8.533 abitanti[1] della provincia di Cremona in Lombardia. Nei due conflitti mondiali (1915-1918 e 1940-1945) Soresina diede prova della sua generosità con le opere di assistenza e beneficenza ai militari dislocati sui vari fronti. L'attuale Collegiata di Offanengo è dedicata a S. Maria Purificata ed è del 1896, anno in cui la precedente venne demolita. Le nostre offerte di lavoro disponibili includono: Tempo Determinato, Somministrazione, Tempo Indeterminato e … Sotto il marchesato dei Barbò Soresina ebbe grande sviluppo nell'agricoltura, nell'industria e nei commerci. profilo. Domina la piazza la Chiesa di Santa Maria Purificata. Carnevale di Offanengo, con balli in maschera, carri allegorici e sfilate. Il secondo dopoguerra fu particolarmente duro per la città, colpita nelle sue principali attività industriali e commerciali e impossibilitata a dare lavoro alla sua esuberante massa di lavoratori. Soresina sorse in epoca preistorica su una delle tante isolette del Lago Gerundo, un'estesa palude formatisi in seguito a numerose inondazioni. Campagna Genivolta. Una seconda stazione era posta lungo la ferrovia Cremona-Iseo, in concessione alla Società Nazionale Ferrovie e Tramvie, attivata per tratte a partire dal 1911 e soppressa nel 1956[12]. Ad eccezione della Sardegna, di parte della Puglia, di parte della Val Padana e delle Alpi centro- occidentali, dove il rischio sismico è basso, l’intero territorio nazionale è soggetto a fenomeni medio-alti di sismicità. Le Onde, specialisti in pesci tropicali. Il Volley Offanengo 2011 milita nel Campionato Nazionale Serie B1 di Pallavolo femminile. Lessico comparato, Iseo-Rovato-Cremona: storia di un collegamento sfortunato, Mandato revocato per la dimissione di oltre la metà più uno dei consiglieri (sette), Sito dell'Osservatorio Astronomico Pubblico di Soresina, del Corpo Bandistico "I. Robbiani" di Soresina, Storia miracolosa della Madonna di Ariadello, santuario della Beata Vergine di Ariadello, Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile, Parco di Ariadello e della Valle dei Navigli, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Soresina&oldid=118197831, Senza fonti - centri abitati della Lombardia, Aggiungere sezioni - centri abitati d'Italia, Voci non biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. Un'immagine fornita da android sul meteo a Genivolta Al governo spagnolo successe quello francese al quale nel 1707 subentrò quello austriaco che governò quasi ininterrottamente fino al 1796. Offanenghese 1933 A.S.D. Offanengo fu infeudata a un ramo dei Gisalbertini di Bergamo, i Conti di Offanengo. Coesia è leader globale nelle soluzioni industriali e di packaging, che sviluppa soluzioni intelligenti attraverso l'innovazione tecnologica. La stazione di Soresina, collocata lungo la ferrovia Treviglio-Cremona, fu inaugurata nel 1863 ed è servita da treni regionali svolti da Trenord nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Lombardia. Il territorio del comune è compreso fra i 76 e gli 87 metri sul livello del mare. Gli utenti accedono all'interno della struttura: in quattro minuti l'esame è fatto; effettuato l'esame i referti saranno disponibili sul sito www.synlab.it Costo dell'esame: Nel 1863 fu costruita la linea ferroviaria Treviglio - Cremona grazie all'apporto determinante del Soresinese Dottor Francesco Genala (parlamentare del Regno d'Italia che ne istituì politicamente la viabilità), integrata nel 1914 dalla linea locale per Soncino, successivamente prolungata verso Cremona (1926) e Rovato (1932)[4]. È nata nel 1933. Ad oggi "I Miliunari" di Santa Croce non hanno ancora vinto alcun Palio. Viene allestita nelle vie del paese durante la prima settimana di settembre con 70 stand e affiancata da manifestazioni sportive, culturali e di intrattenimento. Le previsioni a Casalmaggiore sempre aggiornate e affidabili CONTROLLA ORA. Secondo i dati Istat al 31 dicembre 2019 i cittadini stranieri residenti a Offanengo sono 645. Questo popolo germanico arrivò in Italia nel 568 e si insediò principalmente nella Pianura Padana, sotto la guida del Re Albonio, che fece di Pavia la capitale. Tipica sagra di paese con degustazione di tortelli e presenza di Lunapark nel centro storico. Soresinese Calcio A.S.D. Si distingue per il pregio architettonico e per l'interesse della decorazione interna, in particolare degli affreschi che ne adornano la zona absidale, eseguiti sicuramente dopo il 1566. Lo spento interno della chiesa si altera al colorato altare, che la domina. Soresina sorse in epoca preistorica su una delle tante isolette del Lago Gerundo, un'estesa palude formatisi in seguito a numerose inondazioni. Inoltre, se la Sua attività si svolge per una superficie netta inferiore ai 250 metri quadrati, dove garantire il solo accesso al locale. il nucleo abitato, a prevalente tipologia rurale, assunse in quegli anni la configurazione viaria che si riscontra attualmente nel centro storico, mentre la distribuzione degli edifici doveva restare pressoché immutata fino alla seconda guerra mondiale. Il nome Offanengo è di origine longobarda. Piazza Senatore Patrini è il centro di Offanengo. Narciso Patrini è il Settembre Offanenghese nella quale è inserita dal 1984 la "Fiera Madonna del Pozzo", di ispirazione agroalimentare e merceologica. La nostra azienda, situata ad Offanengo(CR), si trova a soli 40 minuti da diverse province quali Milano, Brescia, Bergamo e Piacenza e a solo mezz’ora di strada da Cremona e Lodi, quindi logisticamente è molto comoda da raggiungere per tutti i nostri clienti. Intorno alla metà del XV sec. Dopo che i Longobardi furono sconfitti dai Franchi, le terre fiscali (del Re) furono divise tra i grandi monasteri e le famiglie feudali. La dominazione romana determinò la costruzione di nuove strade e la bonifica di parte del territorio; durante questo periodo non esisteva, probabilmente, un solo abitato, ma varie case isolate che sfruttavano la fertilità dei … Nei dintorni, la località di Ariadello si trova a circa due chilometri a nord di Soresina. Il più antico documento è del 947 e parla di un territorio chiamato Aufaningo, auf=sopra, ingo o engo=stante, ma si può ritenere che i luoghi fossero abitati anche molto tempo prima in quanto i documenti di cui sopra attribuiscono alla zona notevole importanza e citano la presenza di alcune chiese (Maria Purificata e S. Lorenzo) riconducibili al IV e V secolo. All'interno ospita un interessante altare barocco in stucco che incornicia l'immagine miracolosa della Vergine Maria dipinta ad affresco ed assai venerata in paese. L'evento è arricchito da manifestazioni culturali offerte dalle realtà locali. Al suo centro si trova il Monumento ai Caduti della prima guerra mondiale e della seconda guerra mondiale. Dopo la proclamazione del Regno d'Italia e la raggiunta unità nazionale, per Soresina iniziò una nuova era di lavoro e prosperità. La chiesa di San Rocco, risalente al XVI secolo, è la chiesa più antica di Offanengo. È il più antico monumento esistente in Offanengo ed è un'ottima testimonianza dell'architettura lombarda di quel periodo. Ad oggi, l'uso del soresinese è ancora molto corrente nella popolazione e la regressione è presente in maniera molto meno marcata di altri dialetti lombardi[11]. Gilbertina milita nel campionato di Serie B. prima fra le Grandi Cooperative Agricole d'Italia, Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia, La ferrovia Cremona - Iseo cessò l'esercizio nel, Parlate e dialetti della Lombardia. Internamente presenta 3 navate movimentate da arcate alternate da semicolonne di gusto classicheggiante. L'oratorio di S. Rocco fu costruito intorno alla prima metà del XVI sec., in occasione della pestilenza del 1527/28 e rappresenta una significativa testimonianza del culto tributato a questo popolare santo, protettore dei malati di peste. Quest'ultimo nel 1403 divenne signore di Cremona e di Soresina, sino a quando fu sconfitto e cacciato dai Visconti. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 18 set 2020 alle 14:24. Alla Madonna del Pozzo è intitolata anche la Fiera Settembrina organizzata dal 1983 dal "Comitato Settembre offanenghese". Non si conosce con certezza la storia dei nomi di Offanengo, ma secondo un libro intitolato Offanengo dai Longobardi la cronologia è la seguente: L'insediamento sparso al di qua del fiume Serio (che poi fu chiamato Offanengo) era una località a dossi e abitato dagli Insubri, poi incluso in epoca romana nella Gallia Cisalpina. Nel X sec., le chiese che pur non essendo cattedrali avevano dei canonici che facevano vita in comune, rispettavano una regola e tenevano il Capitolo, si chiamarono Collegiate. Anticamente le Pievi o chiese battesimali sorgevano in luoghi importanti. Olzano fu un comune separato fino al capodanno del 1868. il paese entrò a far parte della Repubblica di Venezia con il vantaggio di stabilità politica ed economica. 10 agosto: Sagra di San Lorenzo. Per individuare il rischio sismico delle diverse aree si effettua la zonazione del rischio sismico. Fra i principali settori: Operai e tecnici specializzati , Contabilità, finanza e amministrazione and Sales, commerciale. Via via arricchito, ora comprende 400 pezzi circa che documentano gli aspetti del lavoro agricolo e artigianale ma anche la vita di "cascina" durata fino ai primi decenni del secolo, appena prima che il paese di originaria vocazione agricola, arrivasse al benessere con l'industrializzazione. La Sagra di Ariadello: ogni seconda domenica di maggio. Il Palio dei Rioni (S.Francesco, S.Rocco, S.Croce e Madonnina) che dal 2015, si svolge nel mese di Giugno di solito al 3º venerdì del mese. La domanda va inoltrata entro le ore 14 di martedì 2 … Esegui il test per la verifica della copertura multi-operatore delle reti in fibra o ADSL di Fastweb, Vodafone, Wind Home, Tim, Eolo: ti mostriamo subito i risultati per i 5 operatori*. Durante il governo della Repubblica Veneta infatti, Offanengo, come gran parte del Cremasco conobbe un periodo di operosa tranquillità: fu favorito lo sviluppo dell'agricoltura anche mediante bonifiche e si provvide alla costruzione di rogge di irrigazione. L' U.S.D. Come tutti i dialetti lombardi, anche il soresinese è sostanzialmente una lingua romanza derivata dal latino[10]. UNIPOL ARENA LAB prenotazione online. Nasce come mostra di arnesi e utensili propri della attività e del quotidiano del mondo contadino, a cura di alcune classi della locale scuola media, negli anni ottanta. Fondata nella prima metà del XVIII secolo, la chiesa di Santa Maria Purificata è l'imponente luogo religioso moderno che si trova nel centro di Offanengo, ed è il luogo dove si svolge la messa settimanale. Il Rione campione in carica (2019) è il Rione della Madonnina ed i suoi contradaioli definiti "I Singhen" - Le altre edizioni sono state vinte dai "Fidelen" del Rione San Rocco (2015 e 2016) e da "J'Ernani" di San Francesco (2017). Solo il periodo della dominazione spagnola rappresenta per Soresina, come del resto per la Lombardia, una vera calamità: fu bersagliata da molte guerre che ne devastarono il territorio e la notizia della pace tra la Spagna e la Francia avvenuta nel 1659 venne accolta con grande gioia. Solo nelle Pievi si poteva battezzare, cantare messa e solo 3 volte all'anno tenere il Capitolo, cioè adunanze dei preti che dipendevano dalla chiesa battesimale. Un'importante manifestazione nata nel 1969 da un'idea dell'allora on. Caritas Crema cerca quattro giovani, dai 18 ai 29 anni non compiuti, per il servizio civile universale. Lo spento interno della chiesa si altera al colorato altare, che la domina. Soresina viene citata per la prima volta in un documento dell'anno Mille, in cui è menzionato l'acquisto di alcuni possedimenti a "Surrecina" da parte di Usberto, vescovo di Cremona. Il Mercato dell'Angelo: il giorno successivo alla Pasqua, il tradizionale mercato del lunedì viene prolungato per tutta la giornata festiva. Questo progetto si delinea come il primo grande parco urbano di Offanengo, necessario data la attuale e futura espansione dell'abitato. che milita nel campionato di Eccellenza. Dipinto nell'abside della Chiesa di San Rocco, Dizionario di toponomastica. A giudicare dalle armi (lance, spade, scudi, speroni) rinvenute nelle tombe scoperte a Offanengo negli anni sessanta, è possibile dedurre che gli occupanti appartenevano alla classe nobile, di alto rango e che Offanengo doveva costituire un importante distretto militare sulle vie romane (Brescia-Lodi) che attraversava il Cremasco, fortificato in modo sistematico, come si può vedere percorrendo il perimetro dell'ora demolito doppio circolo murario. Offanengo (Fanénch in dialetto cremasco[4]) è un comune italiano di 6 100 abitanti[2] della provincia di Cremona in Lombardia, situato a circa 5 chilometri dalla città di Crema. Meteo e previsioni del tempo a Casalmaggiore ☔ (precipitazioni, temperature e venti). Solo successivamente, durante l'occupazione longobarda, venne creato un centro unico, con la funzione di organizzare la produzione agricola di tutto il territorio limitrofo. La chiesa della Madonna del Pozzo, risalente al XVII secolo, è una chiesa situata vicino al confine antico del Comune di Offanengo. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 24 gen 2021 alle 14:12. Da quel momento, il paese si trovò nell'orbita dell'influenza milanese, prima con i Visconti e poi con gli Sforza. La popolazione straniera residente al 31 dicembre 2010 era di 1619 persone[9]. La città è conosciuta grazie ai prodotti della locale Latteria Soresina, .mw-parser-output .chiarimento{background:#ffeaea;color:#444444}.mw-parser-output .chiarimento-apice{color:red}prima fra le Grandi Cooperative Agricole d'Italia[senza fonte]. Questa piccola frazione, posta nella zona ovest della città in direzione Trigolo, è composta da alcune cascine dove al centro si trova una piccola chiesetta intitolata al patrono San Carlo (ricorrenza 5 novembre).