Per poter depositare la tesi, è obbligatorio sottoscrivere la licenza di AIR che comparirà nella prima schermata. L’archiviazione della propria tesi in AIR deve rispettare la legge sul Diritto d’autore (art. Per la creazione del file in formato PDF/A a partire da un documento di Word o di LibreOffice seguire le istruzioni contenute nell'apposito video tutorial. Nel desktop prodotti comparirà l’elenco delle pubblicazioni di propria competenza, fra cui sarà presente la registrazione della tesi di dottorato da completare (rotellina grigia in corrispondenza sulla destra --> "Completa inserimento"). Le citazioni e le note 4. Il deposito della tesi di dottorato in AIR si compone di 5 fasi, per lo più online, pensate per agevolare e velocizzare l’inserimento. stampa e invio della declaratoria per l’auto-archiviazione della tesi. Il plagio. Oltre alle indicazioni presenti sul sito del corso e sulle pagine dedicate del portale, i laureandi ricevono indicazioni specifiche via e-mail sul loro account @studenti.unimi.it Archivio ... Unimi … Al termine di ogni schermata, salvare i dati inseriti cliccando sul tasto “Successivo”. per rispettare la proprietà intellettuale e le leggi sui diritti d’autore, evitando così il plagio La licenza Creative Commons si può inserire anche nella prima pagina della tesi. Per i restanti insegnamenti è possibile chiedere l’assegnazione della tesi nei seguenti periodi: - 1-20 giugno - 1-20 ottobre - 1-20 febbraio Procedura di richiesta: compilare il modulo, allegare una stampa degli esami sostenuti e consegnare la documentazione presso la segreteria della Sezione di scienze penalistiche. della tesi. Attenzione Tesi di Laurea di: (nome e cognome) Relatore: Prof. (nome e cognome) Correlatore: Prof. (nome e cognome) Anno Accademico 201 /201 Le citazioni bibliografiche servono ad indicare le fonti di informazione cui si fa riferimento in un testo. Prima dell'invio, i file dovranno essere rinominati rispettivamente: Norme tipografiche 3. CC. Lo studente deve consegnare copia cartacea dell'elaborato finale/tesi seguendo le indicazioni specifiche ... con le proprie credenziali di posta elettronica @studenti.unimi.it. xxxxxx. per inserire interi articoli anche propri è preferibile solo citarli nel testo o nella bibliografia. È consigliabile compilare con accuratezza e completezza le schermate di descrizione, perché questo renderà maggiormente visibile e rintracciabile il proprio lavoro di tesi sui motori di ricerca. Linee guida CRUI per il deposito delle tesi di dottorato negli archivi aperti Marchi per le Tesi. Gli esami di laurea si svolgono a distanza, attraverso l’uso della piattaforma Microsoft Teams ma in modalità diverse che prevedono o escludono la discussione della tesi o dell’elaborato finale. Si ricorda che la password della casella elettronica d’Ateneo è liberamente impostata dall’utente. AVVISO In ottemperanza alle misure di contenimento dell'epidemia di Covid19, l'Archivio tesi è temporaneamento chiuso. I documenti presenti in AIR sono protetti dalla legge italiana sul Diritto d’autore (legge n. 633/1941) e, salvo diversamente specificato, possono essere utilizzati e riprodotti solo per motivi di studio e ricerca e con l’obbligo di citarne la fonte. -> per posticipare l’accessibilità, scegliere l’opzione “Embargo”, impostando la durata dell’embargo a 3, 6, 12 o 18 mesi. Il dottorando deve depositare la propria tesi di dottorato in AIR prima della discussione. Alla fine della registrazione della tesi in AIR, va scaricata la declaratoria per l’auto-archiviazione della tesi di dottorato (rotella grigia, “Scarica la DDC”). In caso di smarrimento del documento è possibile ristamparlo dal “Desktop prodotti” di AIR. • supervisori e coordinatori afferenti all’Ateneo Posta Elettronica Certificata Oltre alle indicazioni presenti sul sito del corso e sulle pagine dedicate del portale, i laureandi ricevono indicazioni specifiche via e-mail sul loro account @studenti.unimi.it Esempio: Ziller_capitolo_3_13_febbraio_2018.doc Ogni volta che si invia al docente il lavoro svolto si consiglia di riportare sempre nel file titolo tesi e indice e di specificare nella mail di accompagnamento quali sono le eventuali parti nuove. Stessa cautela va prestata per altri tipi di accordi, come quelli di riservatezza con società che hanno finanziato la propria ricerca o il proprio brevetto. Benvenuto, Se state utilizzando un sintetizzatore vocale vi consigliamo di entrare in modalità "Miglior Accesso".Questa modalità è progettata per agevolare alcune modalità di navigazione: Ogni pagina è divisa in sezioni e ogni sezione è descritta da un titolo (navigazione tramite headings). https://lastatalenews.unimi.it/ Nella schermate di descrizione il sistema fornirà campi pre-compilati e campi da compilare (il simbolo * indica quelli obbligatori). Tipo utente: @studenti.unimi.it Password: [la stessa di accesso alla casella di posta]. Lo studente deve consegnare copia cartacea dell'elaborato finale/tesi seguendo le indicazioni specifiche ... con le proprie credenziali di posta elettronica @studenti.unimi.it. Questa modalità è progettata per agevolare alcune modalità di navigazione: Se state utilizzando un sintetizzatore vocale vi consigliamo di entrare in modalità "Miglior Accesso". Termini La relazione verrà "approvata" o "non approvata". Per maggiori dettagli sui diritti di proprietà intellettuale, scrivere a Paola Galimberti (e-mail: paola.galimberti@unimi.it). Title: UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI MILANO Author: germanistica Last modified by: Simona.Piloto Created Date: 1/29/2014 11:07:00 AM Company: Hewlett-Packard Company Other titles: matr. Informazioni generali sulla tesi di laurea e laurea magistrale. 2018/2019). L’architettura generale 2. Pertanto, se la tesi è stata pubblicata o è in fase di pubblicazione presso un editore è necessario verificare se, e a quali condizioni, l’editore permette la registrazione negli archivi istituzionali come AIR. Gli esami di laurea si svolgono a distanza, attraverso l’uso della piattaforma Microsoft Teams ma in modalità diverse che prevedono o escludono la discussione della tesi o dell’elaborato finale. Nome COGNOME. Capp. Se il file è molto pesante a causa di immagini, tabelle o grafici può essere suddiviso in più parti. Attenzione Superato l’esame di dottorato, i bibliotecari verificheranno la corretta registrazione della tesi e pubblicheranno i dati bibliografici e il full-text (se non coperto da embargo). Si tratta dei dati consegnati in Segreteria con la presentazione della domanda di esame di dottorato e che vengono dal sistema riversati in automatico in AIR. • centro di ricerca (se afferente all’Ateneo, un menu a tendina permette di individuarlo digitando alcune lettere consecutive del nome) • tutor afferenti all’Ateneo (un menu a tendina permette di individuare il proprio tutor digitando solo le prime lettere del cognome) 03064870151 Comprende esclusivamente le tesi per le quali gli autori abbiano dato formale consenso alla consultazione. Non è previsto un voto e non farà media. I dottorandi devono quindi depositare i dati bibliografici e i full-text delle proprie tesi nell’Archivio Istituzionale della Ricerca (AIR). Per informazioni preliminari, consultare il file . le immagini devono essere a bassa risoluzione o degradate, se vengono inseriti testi, grafici o foto di altri occorre l’autorizzazione del legittimo autore. Peso: 225.98 KB Data di ultima modifica: 27 settembre 2019. Ogni pagina è divisa in sezioni e ogni sezione è descritta da un titolo (navigazione tramite headings). La registrazione deve rispettare sempre e comunque le norme sui diritti di proprietà intellettuale. 8. tel. Esempi di autenticazione. Messaggio per utenti con sintetizzatori vocali. Matr. Per la creazione del file in formato PDF/A a partire da un documento di Word o di LibreOffice seguire le istruzioni contenute nell'apposito video tutorial. É necessario citare le fonti:. modulo di fine ricerca tesi all’estero Per gli studenti iscritti ai corsi di laurea, corsi singoli del nostro Ateneo e post laurea Nome utente . Tipo utente @studenti.unimi.it Password . • parole chiave: è un campo che permette di inserire termini presi da vocabolari controllati (come quelli indicati in fondo tra i link utili) o parole di propria scelta e che servono a recuperare la tesi sia in AIR sia nell’intero Web. Cinque passi per non sbagliare Il testo normativo di riferimento per l’utilizzo del marchio è l’articolo 57 del Regolamento generale d’ateneo. Le nuove norme sono contenute nel nostro Regolamento in materia di dottorati di ricerca. andrea.pinotti@unimi.it ... - La tesi di laurea magistrale è di circa 150 pagine. Come denominare i file Far iniziare il nome dei file da inviare al docente con il vostro cognome. La prova finale comporta la presentazione e discussione di una tesi di laurea, che dovrà consistere nello studio approfondito e nell’esposizione ben strutturata e originale di un tema Documento_num.matricola.pdf. Il sistema permette in qualsiasi momento, premendo il pulsante “Chiudi” in fondo alla pagina, di fermarsi e salvare quanto inserito, per continuare in un momento successivo. Anno Accademico 20xx – 20xx. Per completare l’archiviazione della tesi, occorre scegliere la tipologia di contenuto di ogni file (tesi completa, capitolo/i, bibliografia, …) dall’apposita tendina ed eventualmente specificare meglio compilando, possibilmente in lingua inglese, anche il campo “Descrizione” utile ad agevolare la successiva consultazione (Es. Elaborato finale di: Nome COGNOME. Ci si deve informare su tutte le operazioni a cui dovranno essere sottoposti i vari campioni in laboratorio. Title: UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI MILANO Author: germanistica Last modified by: germanistica Created Date: 4/15/2010 9:00:00 AM 70 c. 1-bis della legge n. 633/1941). Le nuove norme sono contenute nel nostro Regolamento in materia di dottorati di ricerca. Per la creazione del file in formato PDF/A a partire da un documento di Word o di LibreOffice seguire le … Il file dovrà intitolarsi "Scritto parziale P&R-COGNOME". Alla fine, verificati nella schermata di riepilogo i dati inseriti, cliccare su “Concludi”. Benvenuto, Se state utilizzando un sintetizzatore vocale vi consigliamo di entrare in modalità "Miglior Accesso". Ad ogni link interno è associata una accesskey (combinazione di tasti). © Copyright 2006-2020, UNITECH - Piattaforme tecnologiche di Ateneo, IRIS - Sistema di gestione dei dati della Ricerca, AIR - Archivio istituzionale della ricerca, Raccomandazioni per l’inserimento delle pubblicazioni, SBA - trasmissione declaratoria tesi dottorato, Linee guida CRUI per il deposito delle tesi di dottorato negli archivi aperti. Licenze Creative Commons, Via Festa del Perdono 7 - 20122 Milano, tel. I riferimenti bibliografici xxxxxx. Il primo passo per depositare la propria di tesi di dottorato in AIR è l’autenticazione. il nome del relatore e degli eventuali correlatori; il nome dell' autore (preceduto da laureando/a, o candidato/a) e la sua matricola; l' anno accademico (attenzione: le tesi discusse nella sessione straordinaria si riferiscono all'a.a. La tesi si deposita online, dal servizio Domanda di laurea – Upload della tesi. Il marchio dell’Ateneo è stato modificato nel 2009 e in questa sezione gli studenti trovano la nuova versione per il frontespizio della propria tesi di laurea o di altri elaborati. Matr. Sistema bibliotecario di Ateneo. Il Campus dell’Università Statale in MIND Scopri. data di discussione e a.a. di conseguimento del dottorato. Messaggio per utenti con sintetizzatori vocali. +39 02 503111 – fax +39 02 50312627 – www.unimi.it scuola di scienze della mediazione linguistica e culturale . Il deposito della tesi di dottorato in AIR è necessario per ottenere il Certificato di conseguimento titolo, adempiendo anche alla Normativa sul deposito legale dei documenti. Secondo la Normativa sul deposito legale dei documenti, dal 1°novembre 2010 le Università italiane devono consegnare copia delle tesi di dottorato alle Biblioteche nazionali centrali di Roma e Firenze. I dottorandi devono quindi depositare i dati bibliografici e i full-text delle proprie tesinell’Archivio Istituzionale della Ricerca (AIR). La declaratoria, una volta stampata, dovrà essere compilata in tutte le sue parti e firmata, quindi scansionata e inviata, insieme alla scansione del documento di identità, utilizzando il servizio: SBA - trasmissione declaratoria tesi dottorato. • struttura di riferimento (un menu a tendina permette di individuarla digitando alcune lettere consecutive del nome) In AIR è possibile scegliere quando rendere visibile la propria tesi, dilazionando la visibilità a un momento successivo all’archiviazione (embargo): -> se la tesi sarà immediatamente accessibile, scegliere l’opzione “Open Access”; In testa ad ogni pagina si trovano i collegamenti veloci (navigazione tramite link interni). Attenzione Con un saluto molto cordiale, sperando a presto. In AIR è possibile archiviare il full-text della propria tesi, in formato PDF (o PDF/a) senza protezioni (password o simili). Seguire il percorso: AIR, Login (in alto a destra), inserire login e password (le credenziali d’Ateneo). Presso la Direzione Servizio bibliotecario d'Ateneo è costituito l'Archivio Tesi, che conserva, cataloga e mette a disposizione del pubblico le tesi di laurea e di dottorato discusse presso l'Università degli Studi di Milano. 1 DOTT.SSA CHIARA CAPPELLETTO ESTETICA chiara.cappelletto@unimi.it NORME PER LA STESURA DELL’ELABORATO FINALE (LAUREA TRIENNALE) E DELLA TESI (LAUREA MAGISTRALE) Indice 1. Gli esami di laurea si svolgono a distanza, attraverso l’uso della piattaforma Microsoft Teams ma in modalità diverse che prevedono o escludono la discussione della tesi o dell’elaborato finale. corso di laurea triennale in mediazione linguistica e culturale corso di laurea magistrale in lingue e culture per la comunicazione e la cooperazione internazionale . I laureandi quando richiesto devono depositare la tesi/ elaborato in formato digitale (PDF/A). STRUTTURA DI UNA TESI . La struttura standard di una tesi è la seguente: 1) una Presentazione di poche pagine (al massimo 34), che -viene scritta quando la tesi è ormai terminata è che illustra in forma sintetica il lavoro svolto. Oltre alle indicazioni presenti sul sito del corso e sulle pagine dedicate del portale, i laureandi ricevono indicazioni specifiche via e-mail sul loro account @studenti.unimi.it Tra i campi obbligatori da compilare c’è anche quello che permette di inserire l’abstract della propria tesi in lingua inglese e di aggiungere eventualmente anche una versione in lingua italiana. DECLARATORIA SULLA TESI DI DOTTORATO Il sottoscritto COGNOME SEMINARA NOME LUIGI Matricola di iscrizione al Dottorato 1538214 Titolo della tesi: Il patrimonio nella società per azioni tra funzioni e responsabilità Dottorato di ricerca in Diritto dell’impresa Ciclo XXVI Tutor del dottorando Prof. Mario Notari Anno di discussione 2015 • curatori (tutor, supervisori e coordinatori afferenti e non all’Ateneo) i cui nominativi vanno sempre indicati preceduti dal ruolo Declaratoria_num.matricola.pdf Per informazioni scrivere a archivio.tesi@unimi.it. Relatore : (Chiar.mo) Prof./ssa – Dott./ssa Nome COGNOME. Il percorso di studi si conclude con una prova finale, che varia a seconda del livello del corso, e che consiste, in genere:. Cognome Nome Email Valutazione del benessere in aziende di bovine da latte Raccolta dati con indicatori animal-based 03/06/2020 6 Canali Elisabetta elisabetta.canali@unimi.it gen-20 Valutazione del danno da alluvione nelle aziende zootecniche da latte Si tratta di stimare i danni diretti e indiretti di un'azienda zootecnica da latte derivanti da Tesi e diritto d'autore. Eventuali errori o campi vuoti devono essere segnalati allo Sportello Dottorati direttamente o tramite il Servizio informazioni delle Segreterie. o Ch.mo Nome e Cognome ANNO ACCADEMICO 2009 – 2010 (12) Allegato “B” Una guida per gli studenti (Università di Pavia, Facoltà di Scienze Politiche) Studenti e diritto d'autore: la pagina curata dal Servizio Bibliotecario di Ateneo con le avvertenze sull'uso nella tesi dei materiali protetto dai diritti d'autore; Come citare: si rimanda alla pagina Software per bibliografie TITOLO TESI. Anno Accademico 200x – 200x. C.F. Benvenuto, Se state utilizzando un sintetizzatore vocale vi consigliamo di entrare in modalità "Miglior Accesso".Questa modalità è progettata per agevolare alcune modalità di navigazione: Ogni pagina è divisa in sezioni e ogni sezione è descritta da un titolo (navigazione tramite headings). Campi da compilare 1-3). Ogni sezione è associata ad un ruolo (navigazione tramite landmarks). L’elaborato di tesi di tipo compilativo prevede la stesura di un testo che fornisca una lettura originale del tema trattato partendo dalla bibliografia di base, integrando aggiornamenti e contributi innovativi. programma erasmus+ . E' disponibile il Catalogo delle tesi del Corso di laurea triennale in Infermieristica a partire da quelle discusse dalla sessione di novembre 2010 e provenienti da tutte le sezioni. 80012650158 - P.I. cognome nome tesi relatore controrelatore 783355 de carli enrico individuazione dei fattori di rischio di compromissione sanitaria nel bovino da carne da ristallo sgoifo rossi dr. compiani bontempo il presidente facolta' di medicina veterinaria studenti iscritti a … TESI DI LAUREA (18) (Titolo della Tesi) (16) Allievo: (11) Nome e Cognome (12) Relatore: (11) Ch.mo Prof. Nome e Cognome (12) Correlatore: (non obbligatorio) Dott. Si possono ampliare i diritti di utilizzo dei contenuti della tesi adottando una delle licenze Creative Commons con cui concedere ai fruitori della propria opera - a determinate condizioni - una licenza d’uso gratuita. 1.2. Tesi sperimentale e tesi compilativa ... Il nome degli animali e dei microorganismi ... immediatamente tutti i dati raccolti in modo ordinato in un file. Ciò sopperirà alla mancata frequenza alle lezioni, dovuta alla sospensione della didattica. Secondo la Normativa sul deposito legale dei documenti, dal 1°novembre 2010 le Università italiane devono consegnare copia delle tesi di dottorato alle Biblioteche nazionali centrali di Roma e Firenze. Sono elementi essenziali per la preparazione della tesi compilativa: Pertanto: Embargo +39 025032 5032 precedente; ad esempio l'appello che si svolge nei primi mesi dell'anno solare 2020 fa parte dell'a.a. Attenzione Attenzione Per gli studenti: Nome utente: . La tesi di laurea magistrale Acquisiti i necessari 90 CFU, lo studente è ammesso a sostenere la prova finale per il conseguimento de l titolo. L’uso del marchio è sempre sottomesso alla condizione che non ne derivi danno al buon nome e all’immagine dell’Università. Guida Tesi NORME GENERALI PER LA STESURA DELL’ELABORATO FINALE (LAUREA TRIENNALE) E DELLA TESI (LAUREA MAGISTRALE) File: GuideTesi2019_revLG4-final.pdf.