Editore Porta Felice Srls. La sorella: "Aprite gli archivi di Stato, un pezzo di verità è lì" L'unico killer individuato è stato assolto in appello. Altra vicenda raccapricciante riguarda il mancato gratuito patrocinio del Comune di Trapani alla versione estesa del breve documentario Sanatano su Mauro Rostagno, diretto da Federico Zanghì e scritto da Andrea Ossino, Diego Gandolfo e Saul Caia. Filmografia dal 2000:. (ANSA) Aveva 64 anni. Sede legale: Via Libertà 93 - 90143 Palermo Il suo telegiornale parlava di mafia, di mafiosi, affari, ma anche dei problemi quotidiani che riguardavano la gente comune. E' stata confermata dalla Cassazione la condanna all'ergastolo per Vicenzo Virga, il boss di Trapani ritenuto il mandante dell'omicidio del sociologo e giornalista Mauro Rostagno… E’ la svolta del processo per il delitto di Mauro Rostagno, perchè per la prima volta c’è un riscontro concreto su un preciso “danno” che Rostagno I Viaggi dei Tesori. Per la sua sfida al crimine, pagò con la morte, ucciso in un agguato il 26 settembre del 1988 nelle campagne trapanesi, vicino alla comunità Saman, che aveva fondato pochi anni prima. Di tutti quelli che ho conosciuto, era il più pronto a prendersele tutte, le vite che abbiamo in offerta. 2015 » doc La Rivoluzione in Onda: partecipazione 2012 » doc Sanatano. Questa canzone serve solo a ricordarvi che a Trapani si sta celebrando il processo per l'omicidio del giornalista Mauro Rostagno. La figura di Mauro Rostagno, giornalista, sociologo e attivista, stroncato a 46 anni da un agguato mafioso, entra nel dizionario degli italiani Treccani. Saman, regia di Guido Tosi, film per la TV trasmesso da Rai Due, 1992. In tanti ce l’hanno chiesto, quale migliore occasione per questo trentennale”. È stata la sorella del giornalista, Carla Rostagno, a donare formalmente al Cricd tutto il corpus documentario, composto da oltre 500 videocassette e appunti che rischiavano di finire nell’oblio. Libia. Tutti i diritti riservati | Made by: Kappaelle Comunicazione, Il film su Rostagno a trent’anni dalla morte. Si tratta di un lavoro articolato, realizzato nel 2016 in collaborazione con la Filmoteca regionale siciliana, che racconta la vicenda professionale di Rostagno attraverso il recupero del suo archivio, tra cui le videocassette dei servizi andati in onda per Rtc, la piccola emittente trapanese per cui Rostagno lavorava. Trapani, Valentina Villabuona sporge denuncia per l'aggressione subita... Maxioperazione anti-pedopornografia in Italia, arresti in 18 Regioni. Una storia che ne racconta tante. Omicidio Mauro Rostagno, la Cassazione conferma sentenza d’Appello: ergastolo a Virga Respinto il ricorso contro proscioglimento del presunto killer Vito Mazzara. amministrazione@portafelice.it - Il Fondo Rostagno, adesso è custodito dal Cricd, il Centro regionale per l’inventario e la catalogazione della Regione Siciliana, di cui la Filmoteca fa parte (ve ne abbiamo parlato in questo articolo). 19 Settembre 2018 5 Ottobre 2018. Una voce nel vento, documentario su Mauro Rostagno, regia di Alberto Castiglione, 2005. “Tutto il lavoro di Mauro è stato oggetto di studio, analisi, digitalizzazione – chiarisce Laura Cappugi, direttore della Filmoteca – una corsa contro il tempo per fermare il deteriorarsi delle videocassette, però per fortuna siamo riusciti a salvarle. Avvertimi via email alla pubblicazione di un nuovo articolo. Sociologo, leader del movimento studentesco del '68, tra i fondatori di Lotta Continua, nel 1979 Mauro Rostagno aderisce al movimento arancione e fonda "Saman", la comunità per il recupero dei tossicodipendenti. 28 Settembre 2016 "La rivoluzione in onda", la vita di Mauro Rostagno in un film. Qui la notizia firmata dal collega Giuseppe Pipitone. Se i politici vogliono dare lezioni di giornalismo. Un film su Mauro Rostagno. Per questo abbiamo voluto organizzare la proiezione a Palermo, per la prima volta in forma pubblica. 26 settembre 1988 – Nel trapanese Cosa Nostra uccide Mauro Rostagno, ex Lotta Continua passato al giornalismo d’inchiesta. Alle 20,10 del 26 settembre del 1988 Mauro Rostagno fu freddato con due colpi di fucile da caccia e altrettanti di P38 mentre rientrava, con la sua Fiat Duna bianca, alla comunità Saman dalla redazione della trapanese Radio Tele Cine (Rtc), di cui era direttore. ... Trent’anni sono passati senza il coraggio e la passione civile di Mauro Rostagno, che con le sue inchieste raccontò gli intrecci tra mafia, politica e colletti bianchi nella Trapani degli anni Ottanta. Società iscritta alla Camera di Commercio di Palermo Il Marsala Futsal battuto 2 a 4 dall'Alqamah, seconda sconfitta in 3... Trapani, la Prefettura lancia il bando per il sevizio recupero e custodia... Campobello, ecco com'è ridotto il parco delle Cave di Cusa. Lo racconta il documentario "Mauro Rostagno, il giornalista vestito di bianco" realizzato da Antonio Carbone per il ciclo "Diario Civile" in onda su Rai Storia, con un'introduzione del Procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti. Toccherà ai giudici della Corte d'Assise di Trapani scrivere la verità processuale sul delitto. Sulla sua vita, e la sua, ancora troppo misteriosa, morte. De Mille…». È un evento che ospitiamo perché rientra nell’ottica di questa sezione, che mira a raccontare in modo trasversale vicende legate alla storia di questa terra”. Una storia, dunque, che incrocia la scoperta dell’archivio perduto, la vicenda giudiziaria e quella biografica. - frammento di Peppino Impastato in conduzione a Radio AUT unita a un frammento di Rostagno in conduzione a RTC - Mauro Rostagno intervistato sulla comunità di Saman nel 1988 (RAI 2) - Frammento tratto da un lungo intervento di Mauro Rostagno sul '68 durante il convegno Bentornata utopia che si tenne a Trento venti anni dopo. Trapani, 31 anni fa l'omicidio di Mauro Rostagno. privacy@leviedeitesori.it, © Copyright Porta Felice | Le Vie dei Tesori. Il recupero del materiale si è svolto anche grazie al supporto della Filmoteca regionale siciliana, che ha messo a disposizione i propri professionisti e tutti i mezzi tecnici per salvare l’archivio. Luci ed ombre di Gianni Lo Scalzo, 1996. Ci sono tante associazioni che lo ricordano. Frammenti di un mosaico che non è mai stato completato, distrutto ancor prima che qualcosa potesse venire alla luce. Il 26 settembre 1988 Mauro Rostagno muore, all’età di 46 anni, sotto i colpi di un fucile a pompa calibro 12 e una pistola calibro 38, a poche centinaia di metri dalla sede della comunità Saman. Una delle interviste contenute nelle vidocassette ritrovate dalla sorella di Mauro Rostagno. Fu ucciso mentre si apprestava a raccontare in tv, su Rtc, gli affari di mafia e massoneria. Per celebrare il trentennale della morte del giornalista e sociologo torinese, ma trapanese “per scelta” – come amava definirsi – verrà proiettato a Palermo, per la prima volta pubblicamente in città, il documentario di Alberto Castiglione “La rivoluzione in onda”, già presentato qualche anno fa all’Ordine dei giornalisti di Sicilia, davanti ad una platea più ristretta. La Sigel silurata in tre set da Mondovì e torna coi... Pesante sconfitta interna per la Pallacanestro Trapani subita dal Torino... Al Duathlon di Pergusa in grande evidenza gli atleti della "Triathlon... Automobilismo, domenica 15 novembre lo Slalom del Satiro a Mazara del Vallo. Trent’anni sono passati senza il coraggio e la passione civile di Mauro Rostagno, che con le sue inchieste raccontò gli intrecci tra mafia, politica e colletti bianchi nella Trapani degli anni Ottanta. Vita e morte di Mauro Rostagno. La quarantena è servita a resettare le nostre vite? Abbiamo chiesto ad Alberto Castiglione se nelle immagini da lui visionate ci fossero testimonianze specifiche su questa vicenda: “No – dice a Timesicilia – ma sappiamo che al processo ne ha parlato il testimone Sergio Li Cori. Il film su Rostagno a trent’anni dalla morte. I campi obbligatori sono contrassegnati *. Pubblicità - “Anche se l’evento non è inserito nel film programme della manifestazione – precisa Maria Chiara Di Trapani, coordinatrice della sezione cinematografica di Manifesta – abbiamo voluto inserire questa proiezione per arricchire la programmazione del Teatro Garibaldi. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Magazine Le vie dei Tesori. Avvertimi via email in caso di risposte al mio commento. Mauro Rostagno Story Un'esistenza Policroma Pdf Situazionismo. Così la figlia di Mauro Rostagno, Maddalena (nella foto), e il regista Paolo Virzì hanno commentato su Twitter la perizia che, dopo 26 anni di dubbi, nebbie, e ipotesi, attribuisce la morte di Mauro Rostagno alla mafia. “È stato esaltante lavorare a questo documentario – spiega a Le Vie dei Tesori News, il regista Alberto Castiglione – sia perché dedicato a un uomo che ha svolto un’attività importante, sia perché mi sono trovato, mio malgrado, protagonista della vicenda, dal momento che sono stato chiamato a testimoniare al processo, in seguito al ritrovamento dell’archivio. Mauro Rostagno nelle opere letterarie Libri in lingua inglese su Mauro Rostagno Film e DVD di Mauro Rostagno. In volo sulle Madonie: nasce la prima zipline siciliana, L’olio “miracoloso” che sgorga dalla terra, Sambuca, il borgo più bello d’Italia diventato la Capalbio siciliana, Arriva Banksy, in mostra cento opere dell’artista invisibile, Un altro tecnico dopo Tusa? Vita e morte di Mauro Rostagno, Luci ed ombre di Gianni Lo Scalzo, 1996; Macondo a Milano 1977-78, di Michele Sordillo, 2004; Una voce nel vento, su koinefilm.it., documentario su Mauro Rostagno, regia di Alberto Castiglione, 2005; Le due città, il '68 a Trento, di L. Pevarello, 2008; Sanatano. Mauro Rostagno vittima di mafia: La figlia: «Vorrei un film sulla sua storia» 2 Marzo, 2014 20 Gennaio, 2015 Redazione 0 Commenti Lo scambio di battute con il regista Paolo Virzì in Rete Mauro Rostagno fu ammazzato il 26 settembre del 1988. Per ricordare Mauro Rostagno, a trent’anni dalla sua morte per mano mafiosa, due eventi organizzati dal Sindacato e dall’Ordine dei Giornalisti di Sicilia giovedì 20 Settembre 2018 giovedì 20 Settembre 2018 ilGaz.it 0 Views assostampa , carlo verna , mafia , mauro rostagno , unci , vittime mafia Quando è stato ucciso, il 26 settembre 1988, aveva quarantasei anni e molte vite alle spalle. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Trent’anni fa, il 26 settembre 1988, il sociologo e giornalista Mauro Rostagno veniva ucciso in un agguato mafioso alle porte di Trapani. In qualità di conduttore dell’emittente siciliana Radio Tele Cine, aveva denunciato collusioni tra mafia, politica locale e loggia massonica P2. Tutto questo riscalda il cuore, ci conforta perché tra i nostri obiettivi non c’era soltanto quello di preservare il materiale, la memoria storica, ma anche onorare l’impegno di quest’uomo di grande valore e passione. Il Magazine--> «Ora farai un film su mio padre?» «Per un film su di lui ci vorrebbe Cecil B. › "La rivoluzione in onda", la vita di Mauro Rostagno in un film. I pescatori siciliani ostaggi del silenzio da 90 giorni, il... E' morto Paolo Rossi, l'eroe del Mondiale. La Vita di Mauro Rostagno, di Federico Zanghì, 2012 Ufficio Registro delle imprese di Palermo nr. Il più grande che Trapani abbia mai avuto. A ricordare il sacrificio di Mauro Rostagno, in occasione del trentennale, anche il presidente nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, Carlo Verna, che sarà a Palermo il 26 settembre, alle 9,30 al Teatro Biondo, ospite di un evento aperto a tutte le scuole, organizzato dall’Ordine dei Giornalisti di Sicilia e dall’Unione nazionale cronisti, con il patrocinio del Comune. Il film, che sarà proiettato martedì 25 settembre alle 20, al Teatro Garibaldi, grazie a una sinergia tra Le Vie dei Tesori, il Cricd e Manifesta 12, racconta la storia del ritrovamento dei nastri, in parte ormai quasi inutilizzabili, e del lavoro di recupero della documentazione, grazie a cui successivamente fu riaperto il processo, che poi portò alla condanna del mandante dell’omicidio del giornalista. Dopo 22 anni al via il processo a un mandante e un killer del giornalista Mauro Rostagno. 065228208251 Capitale 1000 euro IV, redazione@leviedeitesori.it - Operazione "Ruina" e gli intrecci tra mafia, imprenditoria... Retribuzioni, la provincia di Trapani al 93° posto in Italia. La Vita di Mauro Rostagno, di Federico Zanghì, 2012 Contatti - Macondo a Milano 1977-78, di Michele Sordillo, 2004. Ventidue anni dopo approda in un'aula giudiziaria il caso dell'omicidio di Mauro Rostagno, ucciso il 26 settembre 1988. quanto pare Rostagno era a conoscenza di inciuci tra la mafia e le logge massoniche trapanesi e per questo considerato “arrivato” (cioè talmente scomodo da essere ucciso). Materiali per un'economia politica dell'immaginario. Era nato il 6 marzo 1942, era passato da tante vite, chissà quante ne avrebbe avute ancora. Il 26 settembre 1988 muore assassinato il sociologo, giornalista e attivista Mauro Rostagno Wikiradio costruisce giorno per giorno una sorta di almanacco di cose notevoli ed utili da sapere per orientarsi nella nostra modernità. Privacy policy, Direttore Responsabile Marcello Barbaro - Aut. Si va verso la continuitÃ, Il Festino cambierà volto: in bilico tra rinvio e streaming, Un’elsa medievale spunta dal sottosuolo di Palermo, Riapre dopo trent’anni l’Oratorio Quaroni, Venerdì, tutti a gustare vino in dimore storiche, L’autunno porta il grande jazz: arriva Joy Garrison. Trapani era in quel periodo il crocevia di traffici molto pericolosi, che vedevano coinvolte anche logge massoniche, più o meno deviate, presunti traffici di armi con la Somalia con aerei che andavano e venivano dell’aeroporto di Chinisia, e addirittura, in qualche ramo dell’inchiesta, s’incrocia con la vicenda di Rostagno anche il lavoro di Ilaria Alpi”. Non solo cucina. Aveva solo 46 anni. ROMA - Mauro Rostagno è stato ammazzato dalla mafia, ma non si sa chi gli ha sparato. REA 326823- P.I. All’appello ha risposto anche il team di Manifesta 12, la biennale d’arte contemporanea che sta trasformando Palermo in un museo a cielo aperto. Questo e altri documenti su http://antimafia.altervista.org Il 29 settembre si tiene il funerale. Il 26 settembre 1988 Rostagno è vittima di un agguato mortale su incarico della mafia trapanese. Un'es Aggiungi a una lista ... Mauro Rostagno story. Rostagno è stato ucciso perché era una figura scomoda per certi interessi che non sempre erano legati a dinamiche mafiose. L'ultima, la più intensa, Mauro Rostagno la vive a Trapani. del tribunale di Palermo n. 19 del 2017 La Vita di Mauro Rostagno: partecipazione 2005 » doc Una Voce nel Vento: partecipazione A Trapani c’è ancora qualche scritta slavata che dichiara che MAURO È VIVO! privacy@portafelice.it - Oggi Rostagno non è stato dimenticato. E sappiamo da un’altra testimonianza che Mauro Rostagno di armi ha parlato con Giovanni Falcone”. Mauro Rostagno (Torino, 6 marzo 1942 – Lenzi di Valderice, 26 settembre 1988) è stato un sociologo, giornalista e attivista italiano.. È stato uno dei fondatori del movimento politico Lotta Continua e della comunità socioterapeutica Saman, inizialmente ispirata al movimento di Osho Rajneesh.Venne assassinato in Sicilia da Cosa nostra; dopo l'omicidio del magistrato Antonino Saetta.